Le nuove puntate di Peace Maker

E’ dallo scorso anno che non pubblico più i link ai video della trasmissione televisiva “Peace Maker” che il Movimento Shalom cura insieme all’emittente empolese Antenna 5 (canale 72 digitale terrestre Mercoledì ore 21.).  Riempio adesso questo vuoto pubblicando i link a tutte le puntate, dall’inizio di Gennaio ad oggi. Sapendo che molto probabilmente in pochi si prenderanno la briga di vederle tutte vi metto, per ogni puntata, un piccolo sunto di quello che potrete vedere, in modo che ognuno possa scegliere quello che più gli aggrada.

Se poi, fra tutte le puntate, volete vederne una sola, bellissima e che riassume tutto il lavoro e lo spirito del Movimento Shalom vi consiglio la puntata n. 21: quella dedicata all’Uganda. Non me ne vogliano i curatori della trasmissione ma, secondo me, quella puntata è una spanna sopra le altre.

15° Puntata.

Intervista a Silvia Lensi,  responsabile delle Adozioni a distanza – Testimonianza di Mario Rossi sulle adozioni internazionali – Per la rubrica “Gli Uomini della pace” Don Andrea Cristiani parla di San Francesco d’Assisi.

16° puntata

La trasmissione è dedicata al Progetto Acqua con interviste a Luciano Campinoti, costruttore pozzi e all’ingegnere idraulico Andrea Gozzini. Viene raccontata la storia dei 232 pozzi costruiti da Shalom in Africa (ogni anno vengono costruiti da 12 a 15 pozzi al costo di  6.800€ circa per ogni pozzo) – per la rubrica  “Gli uomini della Pace” D. Andrea  presenta la figura di Simone Weil.

17° Puntata

Le adozioni internazionali: testimonianze e interviste dalla giornata-incontro delle famiglie che hanno adottato dei bimbi (prima parte) – “Gli uomini della Pace”: D. Andrea  ci parla di  Padre Massimiliano Kolbe

18° Puntata

Trasmissione dedicata alle attività del Movimento Shalom in Eritrea ed Etiopia. Nella rubrica “Gli uomini della Pace” D. Andrea intervista le  Monache di clausura di Fucecchio che parlano di  Santa Chiara d’Assisi.

19° Puntata

Adozioni internazionali. Seconda parte sulla giornata-incontro delle famiglie che hanno adottato dei bimbi con l’intervista al Segretario Generale  del Ministero dell’Azione Sociale e della Solidarietà Nazionale del Burkina Faso – Per “Gli uomini della Pace”, stralcio di  un’intervista a  Massimo Toschi delegato per la pace e la cooperazione internazionale della Regione Toscana.

20° Puntata

I giovani di Shalom preparano il musical “La Sirenetta” Disney a favore della casa di Giacomo in Togo. Per la rubrica “Gli uomini della Pace” D. Andrea  parla di Bernadette Soubirous.

21° Puntata

Splendida puntata sui progetti del Movimento Shalom in Uganda: la gelateria, una mucca per la vita, le adozioni a distanza e le adozioni internazionali, dal fango ai mattoni, microcredito, la scuola di Madudu per 300 bambini e un nuovo sogno: la costruzione di un centro con  orfanotrofio, scuola di formazione tecnica, dispensario, panetteria, pizzeria e un albergo per il turismo solidale.

22° Puntata

Intervista ai partecipanti al Pellegrinaggio di Shalom in Terra Santa e sui progetti a favore delle popolazioni palestinesi. Cena pane e acqua del Mercoledì delle Ceneri e commento alle dimissioni di papa Benedetto XVI. Per la rubrica “Gli uomini della pace” D. Andrea Cristiani racconta Giorgio La Pira.

Annunci

Ballando per l’Africa a Forcoli (Pi).

Foto tratta dalla Galleria di "ADSD Magic Dance" su Picasa
Foto tratta dalla Galleria di "ADSD Magic Dance" su Picasa

Sabato 3 Settembre 2011 alle ore 19.30 la sezione di Forcoli del Movimento Shalom e la Scuola di Ballo Magic Dance di Fornacette  organizzano, c/o il Il Centro Sportivo Nuova Primavera di Forcoli (Pi),

BALLANDO PER L’AFRICA

Serata con cena, esibizione  della Scuola di ballo Magic Dance e balli per tutti, il cui ricavato verrà devoluto al Movimento Shalom per la costruzione di un pozzo per l’acqua potabile in Congo Brazzaville.

Costo della serata (cena e ballo): Adulti 12,00€ Bimbi (6-10 anni) 9,00€. Prenotazioni entro il 1° Settembre 2011. Per maggiori informazioni: Alberto 339 5610249; Andrea 328 8286280; shalom@movimento-shalom.org

Erri De Luca a favore dei referendum contro la privatizzazione dell’acqua

Come vi ho già scritto alcuni giorni fa questo blog aderisce alla campagna referendaria per l’acqua pubblica e contro il nucleare. Nell’assordante indifferenza dei grandi media sui temi referendari, questo blog offre un piccolo contributo perchè crede che i 4 SI vadano verso il bene comune, pensando soprattutto al futuro delle nuove generazioni.

 Fra tutti i materiali prodotti dai comitati a favore del referendum oggi ho scelto una breve ma interessantissima  video intervista allo scrittore Erri De Luca. Partendo dal ruolo dei pozzi nelle sacre scritture, Erri De Luca ci parla dell’acqua come bene comune… Buona visione!

Link

Per restare in tema, da alcuni giorni la testata del blog ospita una rotazione di foto sul tema dell’acqua… spero che vi piacciano.

Visita guidata alla Galleria degli Uffizi per costruire un pozzo in Burkina Faso

***

Domenica 8 Marzo si terranno due visite guidate alla Galleria degli Uffizi il cui ricavato sarà devoluto a ” it’s Waterfull!” ovvero al Progetto Acqua del Movimento Shalom, per la costruzione di un pozzo in Burkina Faso.

VISITA DELLA MATTINA: ingresso Uffizi ore 10:30 fine visita ore 12:30

VISITA DEL POMERIGGIO: ingresso Uffizi ore 15:00 fine visita ore 17:00

Al termine della visita guidata (durata 2 ore) chi lo desidera potrà rimanere all’interno del museo.

Il costo della visita è di 12,00 euro a persona, con prenotazione obbligatoria al n. 3285398918

Ritrovo 20 minuti prima dell’inizio della visita all’ingresso Uffizi – porta n. 3 (biglietteria prenotati). Il biglietto andrà pagato il giorno stesso della visita, possibilmente con soldi spiccioli.

Maggiori informazioni sul Progetto Acqua a questo link http://www.movimento-shalom.org/demo2/articles.asp?id=100

*** foto Galería Uffizi by jrgcastro – flickr

Due appuntamenti per il Burkina Faso

***

Vi segnalo due appuntamenti che si terranno in Provincia di Pisa Venerdì 20 Febbraio:

——

Santa Croce sull’Arno – ore 9.30 – Teatro Verdi – La Compagnia teatrale Pupi e Fresedde presenta lo spettacolo I PREDATORI DELL’ACQUA PERDUTA una fiaba moderna e divertente che racconta le avventure di un ragazzino di nome “Quindi”, il quale andrà alla ricerca dell’acqua e combatterà contro gli sprechi. Lo spettacolo, promosso da Acque spa, Movimento Shalom, Comune di San Miniato, Provincia di Firenze, Istituto Comprensivo Banti e Istituto Comprensivo Galilei, sarà a  favore del Progetto Acqua il cui fine è la costruzione di pozzi d’acqua potabile nei villaggi più poveri del Burkina Faso (ogni pozzo costa circa 6.850€). Maggiori informazioni qui.

——

Capanne (frazione di Montopoli Valdarno) – ore 21.15 – Cinema ParrocchialeProiezione di un DVD, realizzato in un recente viaggio in Burkina Faso, che illustra l’avanzamento del Progetto 7 Gennaio, il cui scopo è la costruzione di una scuola femminile con collegio a Dorì (costo complessivo 340.000€).  Maggiori informazioni qui

*** foto “Une homme puise de l’eau” by Johanne la photographe -flickr

I partecipanti alla Venice Marathon 2007 hanno donato 3 pozzi all’Uganda.

foto “dopo l’arrivo” by dede_le – flickr

Continuano le buone notizie circa le iniziative di solidarietà nel mondo del podismo. Da Venezia gli organizzatori della Venice Marathon informano che durante l’edizione della Maratona del 2007 sono stati raccolti 41.180 € che sono stati devoluti alla ONG Africa Mission ­Cooperazione e Sviluppo per la costruzione di tre pozzi e la formazione dei manutentori. I pozzi sono stati scavati in Uganda  nell’arida regione della Karamoja e servono due scuole secondarie (la Moroto High School, e la Moroto Parents Standard Accademy) e la baraccopoli di Nakapelimen per un totale di circa 3000 abitanti.

La somma devoluta è  stata raggiunta grazie agli sms solidali da 1€, a parte delle iscrizioni alle gare di contorno alla Maratona (le 2 Family Run) e a un contributo fornito della Protezione civile.

Nell’edizione del 2008 oltre a questi metodi sarà possibile versare un’offerta libera  all’atto dell’iscrizione alla Maratona o presso gli stand del villaggio africano allestito al Parco San Giuliano di Mestre. I donatori riceveranno in cambio una maglietta creata per l’occasione da Radio Deejay.

E’ bello che una città che vive sull’acqua, correndo porti l’acqua verso un altopiano semiarido dell’Uganda!