Come è andata a finire… la festa de “Il Kantiere”.

Nel precedente post vi ho segnalato la festa che si è tenuta Venerdì scorso presso il centro culturale il Kantiere di Firenze. E’ stata la prima volta che il Gruppo d’Acquisto Solidale di cui faccio parte (Mondogas) è, come dire… uscito allo scoperto. Da più di tre anni  le nostre 15 famiglie fanno la loro spesa alternativa, biologica, biodinamica, a km zero, equa e solidale: così semplicemente, senza tanti fronzoli. Con la festa di Venerdì scorso abbiamo fatto vedere chi siamo, cosa facciamo e soprattutto abbiamo fatto assaggiare a tutti  un po’ delle cose buone che mettiamo sulle nostre tavole ogni giorno. Abbiamo allestito il nostro banchino all’esterno de il Kantiere, insieme alle molte altre associazioni che erano presenti… Mi sarebbe piaciuto visitare più approfonditamente anche gli altri banchini ma il successo del nostro è stato tale che sono stato quasi sempre occupato…

IL FOTORACCONTO (… per i blogger curiosi io ero il fotografo e quindi non appaio mai nelle foto)

Il banchino in fase di allestimento: tovaglia tradizionale a quadrettoni di Eleonora e insegna tecnologica del Leo… Il succo del G.A.S.: internet e le nuove tecnologie come mezzo per comprare prodotti di una volta….

Foto "Festa Kantiere/Mondogas 2012" by unpodimondo - flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012” by unpodimondo – flickr

In primo piano i frolloni al farro e al cioccolato del nostro amico e fornitore Daniele Scapigliati (qui un post dedicato ai biscotti e qui un altro) e più indietro le gallette e la crema spalmabile comprati all’ultimo momento da Stefania alla bottega del commercio equo e solidale… Potevamo lasciare i bambini senza crema alla nocciola?

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Appunto, inziamo a spalmare…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

I nostri volantini di presentazione insieme al parmigiano biodinamico che il nostro Felice ha tirato fuori dalla sua dispensa per sacrificarlo sul nostro banchino con i mieli biologici dei  nostri fornitori Sabrina e Emiliano. Oltre ai classici millefiori e acacia abbiamo unito in matrimonio il Parmigiano con i mielini aromatizzati al peperoncino, alla lavanda e allo zafferano…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

E da bere? Chianti, Vin Santo di Caratello  e per i bimbi succo di mela… (tutto sempre biologico…)

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

La merenda è una lotta fra dolce e salato: da una parte gallette di riso integrali con crema di nocciole, entrambe del commercio equo e solidale, dall’altra pane semintegrale ai cinque cereali con olio biologico dell’Impruneta… A fine serata la tradizione del pane con l’olio straccerà la crema di nocciole…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Cominciano ad arrivare i primi visitatori…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Degustiamo tutti insieme … di qua e di là dal banchino…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Si assaggia, si mangia e si racconta cos’è un Gruppo d’Acquisto Solidale: un gruppo di famiglie che si riunisce insieme per fare una spesa alternativa… Lo spieghiamo soprattutto a chi ci scambia per produttori o venditori e vorrebbe comprare tutto quello che abbiamo sul banchino…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Giovani gasiste* mangiano… e crescono!!!

*dicesi gasista persona che fa parte di un G.a.s.

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Il Parmigiano va a ruba….

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

… soprattutto se accompagnato da un buon chianti…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Si illustra il contenuto del nostro volantino… Nel frattempo termina il pane ai cinque cereali semintegrale… Ci viene in aiuto il ristorantino de il Kantiere che ci offre un sacco di pane bianco… per continuare a preparare il pane con l’olio e con la crema di nocciole…

Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr
Foto “Festa Kantiere/Mondogas 2012″ by unpodimondo – flickr

Ed in effetti spalmiamo e vinelliamo fino a notte fonda…

https://i0.wp.com/farm9.staticflickr.com/8147/7490016966_ae8212fbd7.jpg
http://farm9.staticflickr.com/8147/7490016966_ae8212fbd7.jpg

Ringraziamenti:

  • Al Kantiere che ha organizzato la festa e che ci ospita da oltre 3 anni.
  • Ai nostri  fornitori che ci hanno regalato alcuni dei prodotti che erano sul banchino (Scapigliati, Le Montanine, Sabrina Accioli).
  • A tutti i gasisti di Mondogas che hanno partecipato alla festa: a chi ha allestito il banchino, a chi ha comprato e portato i vari prodotti, spesso togliendoli dalla propria dispensa, a chi ha fatto i volantini e l’insegna, a chi ha distribuito sorrisi e informazioni e infine ai gasisti che erano in ferie ma che ci hanno sostenuto anche da lontano… con idee e suggerimenti!
  • Alle altre associazioni che erano presenti alla festa insieme a noi (Coopi, Informatici senza frontiere, Piccoli passi, Equobì-Bottegotto, Compagnia delle arti di Romena, Cepiss e sicuramente diversi altri che ho dimenticato)

Kantiere in festa, domani 29/06/2012

Il Kantiere è un centro culturale del Quartiere 4 di Firenze ubicato in via del Cavallaccio 1/q (zona UCI Cinemas) che durante tutto l’anno ospita al suo interno una serie di attività e associazioni che spaziano dai corsi di lingue ed informatica, al teatro, alle arti, al ballo fino ai gruppi d’acquisto solidale di cui abbiamo parlato nel post precedente. Anche il gruppo di cui faccio parte io (mondogas) si riunisce in questa struttura tutte le settimane…

Domani sera 29/06/2012 , in prossimità con la con la chiusura estiva del centro (che in realtà resterà aperto anche tutto Luglio) la sede ospiterà, KANTIERE IN FESTA, una serata di laboratori, canti, balli e degustazioni gratuite che partirà alle ore 18.30 e si concluderà a notte (quasi) fonda… con lo spettacolo della  Compagnia delle Arti di Romena.

Potete leggere il programma completo nel volantino sottostante… Se poi volete avere maggiori informazioni sui gruppi d’acquisto e assaggiare un po’ di buoni prodotti biologici e biodinamici dei nostri fornitori vi aspettiamo allo stand di Mondogas… Io ci dovrei esserci dalle 18 alle 20… dopo ci saranno altri gasisti… In ogni caso io o qualcun altro del mio gas saremo a disposizione per maggiori informazioni….

p.s. Per chi invece vive lontano da Firenze e magari vorrebbe venire a visitarla ricordo che il Kantiere ospita anche un piccolo, grazioso ed economico ostello e un ristorantino niente male aperto a pranzo!

Locandina Kantiere in Festa.
Locandina Kantiere in Festa.

A cena fuori… (ovvero mangiar bene per aiutare gli altri)

Tagliatelle

“tagliatelle alla bolognese” foto by Caprilemon – flickr

E’ già arrivata la bella stagione e con essa aumenta la voglia di uscire di casa e di andare a cena fuori… Cosa c’è di più bello di andare a mangiare fuori in una gradevole serata? Contribuire ad una o più cause benefiche aiutando persone più sfortunate di noi, unendo così l’utile (la beneficenza) col dilettevole (la cena). Vi elenco alcuni vantaggi di partecipare a queste cene:

  • In primo luogo la causa benefica (qualsiasi essa sia). E’ una scelta morale ed etica molto importante: mentre voi mangiate aiutate altri esseri umani che sono in difficoltà. Per voi è una cena come un’altra mentre per i destinatari dei proventi potrebbe essere una questione di sopravvivenza… E’ meglio offrire una speranza a persone in difficoltà o ingrassare qualche ristoratore o catena di ristoranti? Oppure preferite andare alle feste di partito per foraggiare ulteriormente la “CASTA”? Una cena per gli “ultimi” è comunque una cena per un mondo migliore.
  • Queste cene di solito sono più divertenti di altre cene perché si conoscono persone simpatiche, si dialoga, si scoprono iniziative interessanti. Al ristorante di solito sediamo al tavolino con la nostra famiglia, concentrati sul pasto, nella reciproca indifferenza con gli altri avventori del locale. Inoltre alle cene di beneficenza sono spesso abbinate altre iniziative come concerti, visione di filmati, balli, spettacoli, dibattiti etc… in pratica la cena diventa una serata completa.
  • Infine queste cene hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo: si mangia bene, si spende il giusto (ovvero meno dei ristoranti tradizionali) e si riesce a mandare una parte dell’incasso in beneficenza (spesso la metà dell’importo pagato). Logicamente il menù è obbligato, non è possibile scegliere alla carta, ma credo che questa sia una cosa marginale…

Vi presento perciò alcune iniziative che si svolgono in questa settimana in Toscana:

  • Sportivamente a cena – Giovedì 8 Maggio ore 20.00 – Osteria Nessun Dorma Circolo D. Manetti S. Piero a Ponti Campi Bisenzio (Fi) Cena per il finanziamento del Gruppo di calcio a 5 per diversamente abili “SportivaMente Gruppo Calcio Matrix Onlus” per coprire parte delle spese per la partecipazione al Campionato Italiano calcio a 5 del Comitato Italiano Paralimpico, che si svolgerà a Cantù dal 13 al 18 Maggio, dove il gruppo rappresenterà la Toscana. Alla cena interverranno personalità dello sport, fra cui Renzo Ulivieri (Presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio). Per prenotazioni 055 2008238 – 348 2319500
  • Aperitivo-Cena per costruire 197 latrine in Burkina Faso – Venerdì 9 Maggio – Il Kantiere Via del Cavallaccio 1/Q (vicino al Warner village) Firenze. Aperitivo-Cena a favore delle associazioni di donne burkinabé “Laafi Nooma”, “Nong-Laafi” e “Viim-Nooma” per costruire 197 latrine in 3 villaggi del Burkina Faso (Toudobwéogo, Sogodin e Sakoula) . Nella serata verranno mostrati alcuni filmati sulle condizioni di vita nei 3 villaggi. Seguirà concerto del quartetto di sax “Zephiros”. Costo 15 €. Prenotazioni entro l’8 Maggio al Kantiere (segreteria@kantierefirenze.it – 0557331270) oppure Alfredo (3394173993 bivign@tin.it) oppure Nicola (3288251566 niconico9@hotmail.com)
  • Una pizza per Emergency – 16 17 e 18 Maggio – Circolo C.R.C. Antella – Bagno a Ripoli (Fi) Nei 3 giorni, parte dell’incasso della pizzeria sarà devoluto alla mensa dell’ Ospedale Cardiologico di Emergency a Khartoum – Sudan all’interno del progetto “La Toscana per il Sudan”. Nell’occasione saranno presenti una mostra fotografica sul Sudan e un video dedicato all’ospedale di Soba – Khartoum. Info Gruppo Emergency Firenze 3347803897

Se avete altre segnalazioni potete inviarle… Buon appetito e buona solidarietà!