Una Festa per 12.000… Grazie a tutti…

***

Domenica scorsa si è tenuta a Firenze la 6° edizione di “Corri la Vita, manifestazione podistica di solidarietà comprendente una gara competitiva di 12,5 km e passeggiata non competitiva di 5 km a favore della lotta  contro i tumori. La corsa  ha visto la partecipazione di oltre 12.000 persone (di cui 844 corridori competitivi) e ha  raccolto oltre 235.000€ che saranno devoluti ai seguenti progetti:

  • Sostenere le attività del Centro di Riabilitazione Oncologica di Firenze che si occupa del recupero psico-fisico delle donne operate di tumore al seno.
  • Contribuire all’acquisto di un mammografo digitale per la Diagnostica Senologica dell’Ospedale di Careggi.
  • Permettere alla Fondazione Italiana di Leniterapia di aggregare un infermiere al medico leniterapista che lavora all’interno del day hospital oncologico dell’Ospedale di Santa Maria Nuova.

I numeri, pur esaltanti, non dicono tutto e non descrivono il clima di gioia e di festa che ha riempito domenica scorsa le piazze e le strade fiorentine. Mentre noi “competitivi” arrancavamo sulle salite del percorso dei 12,5 km, la città era attraversata da quel bellissimo fiume di magliette rosse composto da famiglie e singoli cittadini che avevano aderito alla passeggiata del “Corri la vita”. Alla manifestazione hanno preso parte Alberto Gilardino, Cesare Prandelli, Don Antonio Mazzi, Stefano Mei, Alessandra Sensini e tanti amministratori cittadini, ma lasciatemi dire che in questo caso i veri protagonisti sono stati i sorrisi dei bambini, la gioia delle famiglie,  la serenità degli anziani e di tutti i camminatori (compresi diversi cagnolini con tanto di t-shirt e pettorale) che hanno invaso pacificamente il centro cittadino.

Quest’anno anche la mia famiglia ha “sbattuto il muso” contro quelle brutte bestie chiamate “tumori” e perciò partecipare al “Corri la Vita” e vedere tutta questa solidarietà è stato per me, particolarmente commuovente. Ancora una volta Firenze ha dimostrato di avere un cuore grande e di questi tempi non è un fatto del tutto scontato: purtroppo basta scorrere la cronaca per scoprire che altrove si uccidono le persone per una scatola di biscotti o per una sigaretta negata…

Quindi ringraziamoci a vicenda… 12.000 grazie a tutti per questa splendida festa della solidarietà!

*** Foto Corri la Vita di “Giancarlo da Firenze” – flickr

Annunci