Se questo è un uomo.

Foto del migrante trovato dalla polizia nel vano del motore a Ceuta (Spagna). Foto Ansa tratta dal sito del quotidiano 'La Repubblica'

Foto del migrante trovato dalla polizia nel vano del motore a Ceuta (Spagna). Foto Ansa tratta dal sito del quotidiano ‘La Repubblica’

Se questo è un uomo

Voi che vivete sicuri
nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
che lavora nel fango
che non conosce pace
che lotta per mezzo pane
che muore per un si o per un no.
Considerate se questa è una donna,
senza capelli e senza nome
senza più forza di ricordare
vuoti gli occhi e freddo il grembo
come una rana d’inverno.
Meditate che questo è stato:
vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
stando in casa andando per via,
coricandovi, alzandovi.
Ripetetele ai vostri figli.
O vi si sfaccia la casa,
la malattia vi impedisca,
i vostri nati torcano il viso da voi.

Primo Levi (Torino 1919-1987) scrittore, partigiano, chimico e poeta italiano

Foto tratta da Internet

Foto tratta da Internet

Foto tratta da Internet

Foto tratta da Internet

Aggiornamento del 3 Settembre 2015

Non potevo non aggiungere la prima pagina de “Il Manifesto” di stamani…

Prima pagina de "Il Manifesto" del 3/9/2015 - Foto presa da Internet

Prima pagina de “Il Manifesto” del 3/9/2015 – Foto presa da Internet

Annunci

13 thoughts on “Se questo è un uomo.

  1. Erich Fromm già negli anni ’70 evidenziava che nel futuro del pianeta la divisione del mondo non sarebbe stata tra est comunista ed ovest capitalista ma tra nord ricco e sud povero, a meno che non si fosse investito per produrre opportunità di sviluppo nel sud del mondo. Lo iato, ovvero la forbice che già allora intuiva, si sarebbe via via allargata portando ad inevitabili migrazioni. i noi che ci piaccia o no ci conviviamo. Non esiste il colpo di bacchetta magica che risolve tutto, come nessuno può arrogarsi il diritto di voler condannare a rinunciare ad una possibilità di vita migliore e con prospettive future di miglioramento.
    Mi chiedo perchè questo fenomeno migratorio avviene oggi e non venti anni fa…..

    Scrivendo mi sono accorto che stavo scrivendo un post, non è giusto che io invada il tuo spazio, continuo da me.
    Ciao 🙂

    Liked by 2 people

  2. Purtroppo la becera intolleranza è molto diffusa e, ancora una volta purtroppo, vedo difficile che vengano stabiliti condotti umanitari per le migrazioni verso l’UE. Ciò che fa soffrire è che abbiamo la consapevolezza che questo riaccadrà ancora. Solidarietà momentanea, slogan, poi buio, tutto come prima…

    Liked by 1 persona

    • Questa non è un’emergenza temporanea, è una migrazione che durerà per decenni, solo che i nostri politici non aprono corridoi umanitari perchè non ragionano con la mentalità dello statista che tenta di governare i fenomeni e di programmare un futuro di pace e migliore. Questi governano pensando al massimo al sondaggio di dopodomani, per garantirsi una rielezione…

      Liked by 1 persona

  3. Pingback: Orban, Salvini, qualche domanda non fatta ed una proposta | i discutibili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...