Flora Firenze ha fatto… FLOP!

Al Parco delle Cascine di Firenze è in corso la prima edizione di “Flora Firenze” una mega mostra mercato di Piante e Fiori  dal sottotitolo pomposo “La Natura diventa arte”. Secondo le esagerazioni di alcuni giornali locali avrebbe dovuto essere la risposta floreale e fiorentina nientemeno che all’Expo di Milano e invece sembra che stia diventando un colossale flop. Eppure avevano fatto di tutto per fare le cose in grande: manifesti e pubblicità in ogni luogo e poi la location dell’Ex Ippodromo delle Mulina, che doveva rilanciare il progetto de “Le Grandi Cascine”, voluto dall’ex sindaco Matteo Renzi e proseguito dal successore Dario Nardella. Io, che per i miei allenamenti frequento il Parco almeno due o tre volte a settimana, ho visto nei mesi scorsi il terreno incolto e abbandonato dell’ippodromo trasformarsi in un giardino dove da un giorno all’altro sbucava un palmeto da una parte e un baobab dall’altra. L’inaugurazione, in pompa magna e con tutta la stampa, è avvenuta addirittura alla presenza della first lady Agnese Renzi che, secondo il mio modesto parere, si sforza tanto per imitare Michelle Obama, ma purtroppo con risultati davvero scarsi…

E invece i fiorentini la mostra non se la sono filata per niente, come potete vedere dalle foto alla fine del post, scattate nel tardo pomeriggio di Mercoledì 6 Maggio 2015. Ingresso e biglietterie deserte, navette semivuote e persino pochissime presenze ai banchini nei vialetti all’esterno alla mostra…

Forse i fiorentini non amano il Parco delle Cascine? Nemmeno per sogno… il parco è frequentatissimo tutta la settimana e soprattutto nel weekend tanto che gli eventi che vi si organizzano sono sempre affollati. Nelle ultime settimane hanno fatto il pieno di visitatori i Giochi di Carnasciale del 4-6 Aprile, (torneo di giochi medievali con tanto di disfida a cavallo),  lo Streeat Foodtruck Festival del 10-12 Aprile (un’ora di coda solo per comprare un panino) e pure il villaggio della Bicicletta in occasione della Gran Fondo Firenze (19 Aprile), preso d’assalto da adulti e bambini…

Allora i fiorentini non amano i fiori?  Eppure dal 25 Aprile al 1° Maggio hanno affollato la tradizionale Mostra Mercato Primaverile di piante e fiori organizzata dalla Società Toscana di Orticultura. Ci sono stato anch’io e c’era una tale ressa che talvolta i banchi rimanevano senza piante (io ad esempio non sono riuscito a comprare le piante di Goji). E anche Botanica, la mostra di Piante e fiori nella villa del tenore Enrico Caruso a Lastra a Signa del 19/4, fu presa d’assalto nonostante il tempo inclemente e il vento freddo, tanto che io e mia moglie ci andammo col piumino e col cappotto… Per non parlare delle tante fiere dei fiori che si tengono in tutti i Comuni della Provincia…

Non sarà mai, per caso, che i fiorentini non si sono fatti abbindolare dal costo particolarmente esoso del biglietto, di ben 20€? E che magari anche i biglietti ridotti (fra i 15 e i 17€) sono comunque troppo cari? Fate da soli il conto di quanto avrebbero speso due o tre persone per entrare… E poi, se uno spende così tanti soldi per l’ingresso, quanti pensate che possa spenderne per acquistare le pianticelle da portarsi a casa?

Biglietti di ingresso per le varie Manifestazioni primaverili e per i giardini fiorentini:

  • Giochi di Carnasciale – INGRESSO GRATUITO
  • Streeat Foodtruck Festival – INGRESSO GRATUITO
  • Villaggio della bici alla Gran Fondo Firenze – INGRESSO GRATUITO
  • Mostra Mercato Primaverile di piante e fiori all’Orticultura  – INGRESSO GRATUITO
  • 58° concorso internazionale dell’Iris – Giardino dell’Iris Piazzale Michelangelo – INGRESSO GRATUITO
  • Giardino delle Rose – Piazzale Michelangelo (1000 varietà botaniche tra cui 350 rose antiche + statue di Folon)  – INGRESSO GRATUITO
  • Botanica,  mostra mercato di Piante a Villa Caruso Bellosguardo a Lastra a Signa – Ingresso Intero 3,00€
  • Orto Botanico di Firenze – Ingresso Intero 3,00€
  • Mostra internazionale dell’Artigianato Firenze – Ingresso Intero 6,00€ – ridotto 4,00€
  • Giardino di Boboli – Firenze – Ingresso Intero 7,00€ – ridotto 3,50€ – INGRESSO GRATUITO per i residenti a Firenze e la prima domenica del mese
  • Museo degli Uffizi (dove davvero la Natura diventa arte, come nella Primavera del Botticelli) Ingresso Intero 8,00€ – ridotto 4,00€ – INGRESSO GRATUITO  la prima domenica del mese
  • Flora Firenze – Ingresso Intero 20,00€ – ridotti da 15,00 a 17,00€

E’ sufficiente come spiegazione del flop? Si chiama legge della domanda e dell’offerta….

Le foto sono state scattate intorno alle 18.00 di Mercoledì 6/5/2015, …logicamente dall’esterno della Mostra.

(anche per esse vige la licenza Creative Commons di tutto il blog)

Aggiornamento del 12/05/2014

Se ne sono accorti anche al Corriere fiorentino il 9/5/2014 e m’hanno pure copiato il titolo del post…(io l’ho fatto due giorni prima il post)   “Alle Cascine il flop di FloraFirenze

Annunci

19 thoughts on “Flora Firenze ha fatto… FLOP!

  1. L’analisi sembra corretta. Tra il successo e l’insuccesso può intercorrere davvero poco, anche un prezzo del biglietto basato solo sui desideri di ritorno economico (anche dei costi, che mi immagino non siano stati trascurabili) e non sulla valutazione di quanto la gente sarebbe stata davvero disposta a spendere. Di solito sono contrario agli ingressi gratuiti, perché rischiano di dare una cattiva impressione e svalutare i contenuti, ma di certo un biglietto alto è una barriera, soprattutto quando ci sono alternative.

    Mi piace

    • Ieri ero di nuovo al Parco delle Cascine e ho sentito dire da un commerciante che hanno avuto l’80% in meno del pubblico che si aspettavano. Col mio post io (e gli altri fiorentini) non volevamo l’ingresso gratuito ma un biglietto ad un prezzo ragionevole… Meglio duecentomila visitatori che pagano 5€ di ingresso, piuttosto che duemila che pagano 20€.
      Sul fatto che gli ingressi gratuiti diano una cattiva impressione o svalutino il contenuto non sono affatto d’accordo ma su questo sto lavorando ad un post di risposta…

      Mi piace

  2. Ma dai cosa sono in fondo 20 €? Per una normale famigliola con due ragazzetti e la nonna con lo sconto sono circa 80 €, potevano anche farlo lo sforzo. Nel biglietto era compreso anche il pranzo? 😉

    Mi piace

  3. Che poi, io ho sempre trovato assurdo che io cliente debba pagare per entrare ad una fiera.

    (Se non sei l’EXPO – e parlo di traino pubblicitario, non di grandezza – quei prezzi non puoi permetterteli. E tra l’altro, io non sono decisamente un EXPOentusiasta, anzi, ma un biglietto ridotto per studenti costa 10€).

    Mi piace

    • Trovo assurdo anch’io pagare per entrare ad una fiera dove poi dovresti comprare nei vari stand all’interno della medesima… Però un biglietto anche minimo e ragionevole posso pure accettarlo…. ma qui eravamo davvero al limite del furto!

      Mi piace

  4. Pingback: Flora Firenze ha fatto… FLOP! - SalernoRSS

  5. Pingback: Ok il prezzo è giusto. | Un po' di mondo

  6. Io sono appassionata di giardinaggio, di questa mostra non ne sapevo niente il che e’indicativo, con un prezzo cosi quelli come me si rivolgono altrove. Non c’e’ che l’imbarazzo della scelta.

    Mi piace

    • Da noi anche il più piccolo comune fa la sua festa dei fiori… non avranno in piazza i baobab ma almeno sono gratis o con prezzi ragionevoli…
      Eppure anche dalle tue parti la notizia sarebbe dovuta arrivare visto che tra gli organizzatori pare che ci fossero pure i liguri di Euroflora…

      Mi piace

  7. …Sul rilancio delle Cascine poi… Per esempio i concerti, o le sagre medievali o a tema, mal pubblicizzati. Gli ultimi concerti poi sono stati completamente lasciati alla morte, né un bussino né un cartellone, né un parcheggio…

    Liked by 1 persona

    • E’ dalla campagna elettorale da sindaco del 2009 che Matteo Renzi voleva rilanciare le Cascine… Voleva persino chiuderle interamente con delle cancellate dorate tipo quelle dei giardini parigini… A parte la demolizione del Meccanò mi sembra che le Cascine siano sempre meno mantenute e i crolli degli alberi dovuti al maltempo ne sono la testimonianza.
      Per gli eventi hai ragione tu: non pubblicizzati e lasciati alla più o meno buona volontà degli organizzatori… salvo mandare qualche assessore a fare il discorsino d’ordinanza all’inaugurazione….

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...