Pensiero per il 25 Aprile.

Foto "resistenza" by Davide e Paola - flickr

Foto “resistenza” by Davide e Paola – flickr

Oggi è il 25 Aprile e festeggiamo il 7o° Anniversario della Liberazione: cortei, corone d’alloro, bandiere,  bande di paese e politici con la fascia tricolore a parlare dall’alto dei vari palchi.  Tutti pronti a richiamare i sacri principi della libertà, della democrazia, della Costituzione, della tutela dei diritti umani e dei più deboli. Peccato che quei politici domani, una volta riposto il tricolore nel cassetto, continueranno a cancellare la democrazia, a stravolgere la Costituzione, a togliere i diritti ai lavoratori e a incrementare le disugaglianze, il tutto per la loro bramosia di potere.

I principi della Resistenza sono carta straccia se li pensiamo solo come un ricordo polveroso che ci lascia indifferenti. Sono vuoti contenitori se non ci accorgiamo che il mondo è ancora pieno di guerre e che le dittature di adesso sono quelle del denaro, delle troike, delle banche e delle multinazionali. E che oggi al posto di Auschwitz abbiamo un lager di acqua e di morte chiamato Mediterraneo.

Cosa ci riserverà il futuro non lo so, ma so cosa avrebbero fatto i nostri nonni semianalfabeti,  poveri in canna, partigiani e contadini, se si fossero trovati davanti quei barconi di disperati in arrivo dall’Africa. E da un confronto con i nostri nonni, noi ricchi, indifferenti e tecnologici nipoti ne usciremmo facendo una ben magra figura… Noi che clicchiamo tutti i giorni sul “Mi piace” ma in realtà non abbiamo più la pietas…

In ogni caso…. Buon 25 Aprile!

Annunci

8 thoughts on “Pensiero per il 25 Aprile.

  1. Pingback: Alcune assurdità sul settantesimo anniversario del Giorno della Liberazione | i discutibili

    • Purtroppo non ho molto tempo da dedicare al blog e perciò cerco le foto in rete, di solito su Flickr e con licenza creative commons. Capisco la tua disapprovazione riguardo alle scritte sui muri ma cercavo una foto che non fosse ne’ retorica ne’ antica… e questa è l’unica un po’ più giovane e moderna che ho trovato…
      …E comunque a me danno più noia le insegne al neon delle multinazionali…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...