Anacronismi.

Foto

Foto “la mille” by Alle pinkiwinkitinki – flickr

Ho fatto un po’ di zapping alla televisione: Rai Tre trasmette ancora le Simpatiche Canaglie, comiche degli anni ’30 del secolo scorso. Rai Movie in questi giorni ci propina Vacanze Romane (film del 1953), Sturmtruppen e La febbre del Sabato sera (rispettivamente del 1976 e 1977, cioè di quando andavo alle scuole medie). Rai 5 trasmette le commedie musicali in bianco e nero di Garinei e Giovannini con Walter Chiari, Delia Scala, Paolo Panelli, Bice Valori… Sempre su Rai 5, nel periodo natalizio, mi sono imbattuto in un concerto di musica classica che fra gli spettatori aveva papa Paolo VI. Per farmi sentire giovane, Rai Yoyo ritrasmette  i cartoni animati dei Barbapapà che guardavo a merenda quando facevo le elementari.  Infine Raisport 1 e 2 che, tra “Perle di sport” e “Memoria raisport”, ci rivogano “Domeniche sportive” degli anni ’60 con l’Inter di Helenio Herrera o “90° minuto” degli anni ’70, trasmissione altamente consolatoria, il cui maggior pregio è ricordarci che una volta era magro perfino Giampiero Galeazzi! In compenso la Rai non ci farà vedere niente delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014…

Cari direttori dei palinsesti Rai, visto che adesso stiamo per pagare il canone, bisognerebbe che gli italiani vi ripagassero con la stessa moneta con cui voi ci allietate… banconote di vecchie lire degli anni ’60 e ’70 ormai fuori corso… Che dite, se vado alla posta con un pacco di fotocopie di banconote da mille lire, posso pagarci il canone Rai? Non trovate leggermente anacronistico darvi dei nuovi Euro (ben 113,50) per rivedere dei vecchi filmati di Paolo Valenti e “ToninoCarinodaAscoli” ?

p.s. Con tutto il rispetto per la memoria di tutte le persone defunte di cui è pieno questo post (e purtroppo anche i vostri palinsesti).

Annunci

7 thoughts on “Anacronismi.

  1. Credo che la televisione, che sia Rai o Mediaset, non abbia più idee, l’idea di pagare il canone con le vecchie lire è..grandiosa.. la scriverò nel mio blog, se me lo consenti,è comunque vergognoso il canone che, al 90% si becca lo stato,,, io non sopporto più neanche mediaset, non solo per la programmazione mediocre ma per la pubblicità asfissiante, vero che non ti fanno pagare il canone,però la pubblicità la paghi anche tu con il rincaro del prodotti in questione e poi non si può interrompere ogni 10 minuti e a volte anche meno, ti passsa proprio la voglia di guardare, meglio fare altro 😀
    Mi consenti di rupubblicare questo post insieme al mio commento?
    Grazie e ciao
    Ross 😀

    Mi piace

    • In effetti il rapporto qualità prezzo è veramente pessimo… Visto che paghiamo 113,50€ di canone bisogna cominciare a pensare che anche la RAI è una pay-tv, di scarsa qualità ma pur sempre pay…
      “Clamoroso al Cibali”… il mitico Sandro Ciotti!!!!!

      Mi piace

  2. Pingback: Anacronismi. | Chi trova un amico trova un tesoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...