Un Regalo di Natale davvero imprevisto…

Foto

Foto “The Gift” by Asbury London – Flickr

Stasera ho acceso il computer con l’intenzione di scrivere un nuovo post su un’iniziativa solidale a cui tengo molto. Purtroppo non ho potuto farlo perchè, scaricando la posta, ho trovato un regalo davvero imprevisto… La mail di una certa Marilda C. che mi ha minacciato di querela per diffamazione per il post che ho pubblicato lo scorso 3 dicembre e che era dedicato al sindaco della mia città… Pur non temendo niente ho deciso di togliere il post e di sostituirlo con i soli link ai siti e agli articoli di stampa che erano richiamati nell’articolo. Dopo oltre 960 post è la prima volta che mi capita una cosa del genere.

Lascio ai miei lettori ogni commento…  Alla signora Marilda porgo invece gli Auguri per un Sereno Natale …

Annunci

9 thoughts on “Un Regalo di Natale davvero imprevisto…

  1. Non ho letto il post dedicato al Sindaco, ma non mi sembra tu sia una persona da denunciare per diffamazione, sei sempre stato corretto in quello che scrivi. Mah, che dire, probabilmente la signora è molto suscettibile e qualche cosa che hai scritto del Sindaco ha ritenuto fosse (forse) offensivo. Ripeto, non ho letto il post di cui parli, quindi più di tanto non posso dire, però quando si scrive di personaggi pubblici c’è sempre il rischio di incorrere in queste cose.
    Ciao, serene Festività.
    Pat

    Mi piace

  2. Cerco di rispondere in breve a tutti quanti, spiegando perchè sono arrivato alla decisione di modificare/cancellare il post.

    – La mail ricevuta era piuttosto minacciosa, soprattutto nei toni più che nella sostanza: in ogni caso mi si minacciava di querela per diffamazione. Per come l’ho interpretata io, i toni non erano da studio legale ma più da minaccia personale…
    – Ho fatto alcune ricerche su internet per cercare di capire se la signora Marilda C. fosse una persona reale o il nickname di qualcuno. Non l’ho capito ma ho capito che questa sua “attività” è piuttosto frequente e pesante… nel senso che, allo stesso modo, ha fatto cancellare diversi post su facebook, blog e pagine varie, sempre di persone che criticavano l’operato di Matteo Renzi. Pensate che se l’è presa perfino col presidente della regione Toscana Enrico Rossi e con Piero Pelù dei Litfiba (il che tutto sommato mi rende fiero di trovarmi in cotale compagnia).

    Come conseguenza di tutto ciò io avrei potuto ignorare la mail e lasciare il post com’era, oppure avrei potuto cancellare il post completamente, senza fare nessun commento. Ho deciso di operare in un altro modo, cancellando i miei pareri personali ma lasciando i link agli articoli di stampa su cui si basava il mio post, segnalando allo stesso tempo la minaccia ricevuta via mail da questa signora Marilda C…

    Sono sicuro, col mio post originale, di non aver detto nessuna bugia e nemmeno di aver offeso nessuno ma purtroppo, essendo io un modestissimo padre di famiglia, non posso permettermi di buttar via in avvocati i pochi soldi che ho, in eventuali cause per difendere la mia sacrosanta libertà di opinione. Magari Marilda C. non avrebbe mai fatto causa, oppure si, lei l’avrebbe fatta e io quella causa l’avrei pure vinta… Ma fra quanti anni e con quali spese? E nel frattempo? Così ho preferito tutelarmi cancellando i miei pareri e comunque far conoscere perchè il mio post è stato modificato… Anche questa è Italia…

    Mi piace

  3. Ho commentato questa vicenda nel post che hai “cancellato”. Aggiungo e ripeto che questa cosa è preoccupante e mi inquieta, mi inquietano le similitudine fra questi pasdaran del “sindaco d’Italia” e i troll grillini che imperversano in rete. Se adesso mi aggiungi che questa “signora” è molto attiva in rete, anche nei confronti di persone “note”, mi aspetto che il sindaco e segretario, con il puro spirito democratico che sicuramente lo contraddistingue, intervenga per placare questi eccessi, sicuramente attribuibili a eccesso di amore.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...