[Era una volta] Venghino Signori a FiRenz(i)e…

Fino a stasera (20 Dicembre 2013) in questa pagina c’era un articolo, pubblicato il 3/12/2013, dedicato a Matteo Renzi e ai suoi 10 anni di governo del territorio dove abito (5 come presidente della Provincia di Firenze e 5 come Sindaco). Purtroppo una persona che si è qualificata come Marilda C. mi ha inviato una mail dove ha minacciato di querelarmi per diffamazione se non avessi cancellato il post.
Pur non temendo niente, ho deciso di togliere tutto il testo con quelle che erano le mie opinioni (del tutto personali e quindi molto opinabili). Mi permetto però di lasciare i link ai siti internet e agli articoli di stampa richiamati nel testo cancellato.

Link richiamati nel post originale cancellato….

Annunci

One thought on “[Era una volta] Venghino Signori a FiRenz(i)e…

  1. Questa cosa è estremamente grave.
    Con i miei soliti due mesi di ritardo, sono arrivato a leggere questo post e ho trovato questa sorpresa. Non ritengo che sia giusto in nessun caso bloccare l’espressione delle opinioni attraverso minacce e con l’esposizione dei muscoli. Purtroppo sto notando (e la cosa si è accentuata dopo il fatidico 8 dicembre) che il Nostro ha una schiera di seguaci che fanno guerriglia sui social network e sulla rete, a livello dei fanatici grillini.
    Incidentalmente, il tuo post originale l’ho letto, perché contenuto nella notifica via mail. E’ molto severo nei confronti del sindaco e dell’amministrazione, magari qualche aspetto poteva essere considerato eccessivo e poteva essere discutibile. Ma non è così che si respingono le critiche.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...