Guarda come gongolo…

Foto "31/265 smile!" by Chocolate Geek - flickr

Foto "31/265 smile!" by Chocolate Geek - flickr

Premessa

Visto che nella blogosfera noto un certo tasso di permalosità da parte di alcune persone, avviso tutti che questo post, compreso il titolo, la foto e tutto il resto sono ironici e sciocchini… perchè il primo a non prendersi troppo sul serio sono io… Quindi potete anche terminare qui la lettura e dedicarvi a qualcos’altro…

Un cesto d’insalata…

Su un altro blog che leggo regolarmente ho partecipato ad una discussione partita da un post con una foto di un cesto d’insalata (per la precisione lattuga iceberg spagnola) e da una mia battuta conseguente… Ne è seguita una discussione bella animata con un certo “cecco” che è terminata col commento di un certo “Pompilio Francesco” che vi riporto integralmente…

Scusate, non c’entro nulla nella discussione, ma volevo fare i complimenti a “cecco” e “unpodimondo”. Per lavoro visito un sacco di blog, siti, etc. al giorno. Assistere ad un confronto serio e appassionato, dove si esprimono le proprie ragioni, si fanno domande, non si è d’accordo e si controbatte, rimanendo nei limiti di civiltà ed educazione e col solo scopo (reale, non solo dichiarato) di voler capire qualcosa in più è stato bello. A mio modo di vedere quella che voi avete fatto qui è una rivoluzione molto più grande di qualunque manifestazione di piazza. Scusate l’intrusione. Buona giornata ad entrambi.

Commento di Pompilio Francesco alla discussione “Professione gastro-photoreporter. Degli ortaggi e dell’origine delle materie prime” su Trashfood

Mi scuso ma non ho  resistito alla tentazione di pubblicare anche qui questo commento…. Puro Godimento!   😉

p.s. La mia risposta  a Francesco, Cecco e Gianna la potete leggere laggiù… in coda a quel post sull’insalata… Giuro che dal prossimo post torniamo a cose più serie…

Annunci

4 thoughts on “Guarda come gongolo…

  1. Non vedo nulla ma proprio nulla di offensivo o fastidioso nel tuo commento quindi non posso far altro che ricordarti le parole di Zarathustra..

    “che tu corra e ti muova, ti siedi e aspetti, prima o poi uno òçXùé?$*£ [mettici quel che vuoi] lo incontri!”

    Forse quello che hai trovato era semplicemente quello che il destino ti ha riservato 😉

    Mi piace

  2. la permalosità mi disorienta. perlopiù la ignoro, ma più lo faccio, a volte, più sembra infastidire chi ha iniziato a sentirsi infastidito. ad ogni modo tu sarai pungente, ma sempre molto ” signore “! 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...