La mia non-ricetta per la Raccolta “speziale”!

Una raccolta speziale dal blog di Trisomia 21

Una raccolta speziale dal blog di Trisomia 21

Della Raccolta “speziale” per il buffet di Trisomia 21 ve ne ho parlato nel mio post dello scorso 23 Agosto, perciò non mi ripeto. Se volete, tutto il regolamento ufficiale lo trovate sul  blog  di Accanto al camino. A questo punto dovrei dare il mio contributo postando una ricettina, ma sinceramente non sarei nello spirito di sfornellare, spignattare e così via…  Considerato però che di fronte ai cuochi speziali di Trisomia 21 non posso certo tirarmi indietro, cerco di cavarmela alla meno peggio facendo prima una breve premessa…

Premessa

Non mi ritengo, anzi non sono un foodblogger (l’ho già scritto in passato) quindi abbiate pazienza. La non-ricetta è appunto una non ricetta: qui conta solo  la bontà degli ingredienti e non l’abilità del cuoco: d’altra parte come cuoco io sono moooolto scarso. Anche la foto è fatta alla buona: sul tavolo di cucina, con una macchinetta  digitale vecchiotta e senza stare a studiare luci ed esposizione.

Inoltre in questo periodo sono allergico alla cucina:  il caldo dei giorni scorsi mi ha reso antipatici forno e fornello e soprattutto i chili accumulati in ferie mi costringono ad una dieta ferrea per recuperare un po’ forma e ricominciare la stagione podistica. Quindi più lontano sto dal frigorifero e dalla dispensa e meglio è…

Fatte tutte queste premesse e con una buona dose preventiva di cenere sul capo (per rispetto ai veri foodblogger), vi posto la mia sciocchezzuola…

MARGHERITINE DI TOMA VALDOSTANA CON MIELE DI CASTAGNO E NOCI

foto "Margherite di toma valdostana con miele di castagno e noci. Cheese daisies with chestnut honey and walnuts" by unpodimondo - flickr

foto "Margherite di toma valdostana con miele di castagno e noci. Cheese daisies with chestnut honey and walnuts" by unpodimondo - flickr

  • Toma valdostana fresca (o altro formaggio fresco…)
  • Miele di castagno (o altro miele robusto)
  • Gherigli di noce

Prendete un formaggio abbastanza fresco e di gusto rotondo, ma non forte. Essendo appena tornato dalla Val d’Aosta ho usato una toma d’alpeggio valdostana. Potete usare altri formaggi freschi come un latteria, un asiago, una fontina valdostana o un montasio, badando che abbiano una stagionatura fra i 2 e i 3 mesi (4 al massimo). In alternativa potete usare anche un pecorino, sempre fresco. In ogni caso evitate formaggi troppo salati, troppo stagionati, o di gusto troppo forte o piccante.

Fate delle fette di spessore adeguato (io non ho misurato, diciamo che ad occhio saranno state tra mezzo centimetro e 1 centimetro)  e con gli stampini dei biscotti ricavate delle margherite che metterete nel piatto di portata.

Su ogni margherita mettete un cucchiaino di miele di castagno biologico che , col suo retrogusto amarognolo, esalterà il sapore delicato del formaggio. In alternativa potete usare qualche altro miele dal sapore deciso, tipo miele di eucalipto o di melata. Evitate i mieli molto dolci tipo acacia o millefiori.

Completate ogni margherita con un’abbondante quantità di gherigli di noce tritati… In Spagna questa composizione viene considerata un dessert e vi verrebbe servita guarnendo il piatto con un bel ciuffo di panna montata in cui è stato mescolato un po’ del trito di gherigli di noce. Buon appetito!

Annunci

4 thoughts on “La mia non-ricetta per la Raccolta “speziale”!

  1. Marco, senza volerlo e senza saperlo hai creato la “ricetta perfetta” per il Buffet Speziale. Non ho dubbi che questi “fiorellini” golosi troneggeranno con orgoglio in mezzo alla tavola, saranno aggiunti solamente…..degli “stecchini” per comodità 😉
    Spero proprio che il 9 ottobre trovi 5 minuti per venire, io ormai ho deciso, magari a piedi ma ci vengo a Firenze..hovvia!!!

    Mi piace

    • In effetti agli stecchini non ci avevo pensato… Il 9 penso di venire, però ancora non sono del tutto sicuro perchè il quel periodo là dovrei fare una mezza o comunque sarò nel pieno degli allenamenti, però nel pomeriggio penso di riuscire a trovare una mezz’ora per venire a fare un salto…

      Mi piace

  2. Se vieni non ti scordare di portare la macchina fotografica per fare un video e poi pubblicarlo su Youtube…che ‘sta volta non la passi liscia! ;-D
    Detto questo passiamo ai complimenti: ma che dici, la foto è venuta benissimo e la ricetta è buonissima…vuoi fare un po’ di dieta? Passa da noi, qua si mangia solo di venerdì, e non sempre! 😀
    Un abbraccio, da scimmia, ovviamente!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...