Stramontelupo 2010…

.
foto “.” by optische_taeuschung – flickr

Lo avevo scritto lo scorso anno (qui il post): la Stramontelupo è una gara bellissima e valeva la pena ritornarci. Detto e fatto: domenica scorsa ho preso la FI-PI-LI e sono andato a Montelupo Fiorentino per ripetere questa bella esperienza. Dopo aver parcheggiato scopro qualcosa di inatteso: oltre al sole che illumina tutto il paese siamo accolti da un venticello freddo che, come si dice dalle mie parti, ci fa “bubbolare tutti” e che ci ricorda che ormai l’estate va archiviata fra i ricordi.

Quello che però non è mancato è stato il calore e l’accoglienza degli organizzatori che ci hanno riservato delle piacevoli sorprese a cominciare dal pacco gara: un bell’ombrello grande, che vale molto più dei 3 euro dell’iscrizione alla corsa. Pur rischiando di apparire monotono e ripetitivo devo dire che sono sempre di più stufo dei “soliti” pacchi gara con alimenti di pessima qualità (tortellini ripieni di pangrattato e glutammato monosodico, vino da tavola di dubbia provenienza e merendine con i grassi idrogenati).

Il percorso, identico allo scorso anno,  è stato di  14 km con una bella salitona nel bosco tra il  2° e il 4° km, passando da 47 mt. a 197 mt. slm. Poi è stato tutto un saliscendi tra le belle colline toscane fino al rientro in paese percorrendo  gli ultimi 3km, sulla pista ciclabile che ci riportava  nel centro storico. Durante la corsa il vento si è placato, i raggi del sole hanno iniziato a scaldare un po’ i podisti e hanno illuminato i panorami circostanti.  In previsione della mia prima maratona non ho corso la gara a tutto fiato come nel 2009, ma ho fatto un allenamento cercando di mantenere il ritmo gara che vorrei fare in maratona (tra i 5 e 10 e i 5 e 15 al km). Se da un lato vedevo tanti che mi sorpassavano ed ero tentato di accelerare per riprenderli, dall’altro mi sono goduto maggiormente la natura e i paesaggi che abbiamo attraversato.

Da rinnovare i doverosi complimenti agli organizzatori dei “Montelupo Runners”: percorso ben frecciato, incroci presidiati alla perfezione, due ristori in gara ed un ristoro finale pantagruelico con tanto di torte fatte in casa, una più buona dell’altra… A fine gara avete per caso notato uno che, nonostante la dieta, si è abbuffato di torta di mele e di una certa crostata con una squisita marmellata, credo di zucca? Ebbene si, lo confesso… quello ero io!

A questo link alla classifica della gara.

p.s.  Domenica prossima farò il mio primo lunghissimo di circa 30 km e poi solo gare in pianura e lunghissimi fino quasi alla maratona… Ho già nostalgia di un po’ di salite…

Annunci

2 thoughts on “Stramontelupo 2010…

  1. Ciao,
    leggo con molto piacere, come del resto avevo fatto lo scorso anno, che la nostra gara ti è piaciuta e sei ritornato a correre sulle strade montelupine.
    Sapere che le persone sono rimaste contente ed hanno trascorso una piacevole mattinata partecipando alla Stramontelupo ci ripaga dell’impegno che mettiamo nell’organizzare la corsa.
    Ci fa molto piacere sapere anche che l’idea dell’ombrello sia stata gradita.
    Sperando che tanti altri la pensino come te, ti porgiamo i saluti e l’invito alla prossima Stramontelupo.
    Saluti Saverio Montelupo Runners.

    p.s. in bocca al lupo per la maratona

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...