Drammatiche inondazioni in Cina: una testimonianza.

Rescue Teams

foto "Rescue Teams" by SFTHQ - flickr

Lo scorso 7 Agosto 2010 le piogge torrenziali che da tempo devastano la zona nord-est della Cina hanno causato una serie di frane con colate di fango che hanno sepolto  migliaia di vittime nella provincia del Gansu. Ieri ho ricevuto una straziante e-mail da una coppia di amici cinesi che ho conosciuto via internet e che mi comunicano come vanno le cose.

Ciao,

hai saputo delle piogge torrenziali che hanno causato molte frane in Cina?

La frana del Gansu è stata davvero una frana orribile. E’ successo alle 22:00 (ora di Pechino) del 7 agosto. La colata di fango ha ucciso 1.239 persone e 505 persone sono ancora disperse.  Gli studenti di Zhouqu inizieranno il semestre autunnale  con almeno 10 giorni in ritardo perché alcune scuole sono state spazzate via o hanno subito gravi danni.  Si cercherà di ripristinare i servizi  e di restaurare  almeno il 76 per cento delle case colpite.

Domenica scorsa è stato il settimo giorno dopo la colata di fango di  Zhouqu. Secondo alcune tradizioni cinesi, il settimo giorno dopo la morte è il punto massimo del periodo di lutto. Così il governo cinese ha vietato ogni spettacolo pubblico,  inclusi film, karaoke e video musicali, in memoria di coloro che sono morti nella provincia di Gansu la scorsa settimana. Le bandiere sono state abbassate a mezz’asta in tutta la Cina, nelle ambasciate della nazione e dei consolati di tutto il mondo per piangere le vittime di queste frane mortali nel nord-ovest della provincia di Gansu.

La Cina è bagnata da forti piogge e inondazioni dalla fine di maggio. Siamo sicuri che andrà tutto bene e che lavoreremo duramente per le persone colpite da queste calamità.  Anche  nella nostra città sono stati raccolti fondi e aiuti: molte persone hanno dato il loro contributo a favore delle vittime. Faremo del nostro meglio per aiutarli a ricostruire la loro città natale.

Ci auguriamo sinceramente che i sopravvissuti possano prendersi cura di sé e dei loro familiari. Dio li benedica!

Cordiali saluti.

E-mail ricevuta ieri da due amici cinesi (Steve & Lorri Zhang)

Purtroppo leggo su internet che la ricerca dei dispersi è stata fermata ieri per timori di epidemie (qui la notizia da Rainews 24 e qui da APcom). Mi piacerebbe fare qualcosa per loro… ma al momento l’unica cosa che posso fare è una preghiera…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...