Punti di vista e … gamberetti!

Garnele in neuem Zuhause

foto "Garnele in neuem Zuhause" by grafzahlmd - flickr

Mi piace conoscere persone che provengono da paesi diversi dal mio, con cultura, usanze, religioni differenti dalle mie, perché spesso offrono dei punti di vista sulla vita (dai grandi temi fino alle piccole problematiche spicciole di tutti i giorni) talmente nuovi e interessanti ai quali, da solo, non avrei mai pensato… Parlare con queste persone, leggere libri o ascoltare interviste con le loro storie mi apre scenari e soluzioni inimmaginabili, tanto da farmi riconsiderare certe mie idee che ritenevo consolidate e immodificabili…

Metto due esempi, per spiegarmi meglio: il primo è “alto”, mentre il secondo è molto più comico e terra-terra… anzi  terra-mare (gastronomicamente parlando).

Pensate un attimo ai bambini che in tanti abbiamo adottato a distanza (un po’ di post qui, qui, qui, e qui): non hanno niente, sono poverissimi eppure le loro letterine sono un tripudio di gioia. Vivono in capanne di fango che il primo temporale porta via eppure sono felici e spesso pregano e si preoccupano per noi e per le nostre famiglie occidentali. Nello stesso momento, i nostri figli che hanno tutto, sono sempre a lamentarsi ed egoisticamente (e infelicemente) pensano solo a se stessi… Dove sbagliamo?

Tralasciamo queste cose più profonde, per un esempio molto più banale ma simpatico. Alcuni anni fa lavoravo in un ufficio dove avevo per collega una ragazza di origini eritree che quasi tutti gli anni approfittava delle ferie per tornare a trovare i parenti materni in Eritrea. Al suo rientro ci raccontava la situazione del paese e vari aneddoti sulla vita di tutti i giorni… Una volta, parlando di cibo, ci confessò che le piaceva molto, quando tornava in Eritrea, mangiare le cavallette. Noi colleghi subito esclamammo: «Che schifo!» Lei, che si aspettava la nostra reazione, ci rispose: «Ma voi li mangiate i gamberetti?» e noi: «Si, certo!» poi con un sorriso ci disse: «Ecco, il gusto delle cavallette e dei gamberetti è simile. Se ci pensate bene  i gamberetti non sono altro che le cavallette del mare e di conseguenza potete immaginare le cavallette come dei gamberetti di terra!» Ecco, io non ci avevo mai pensato! Come dire… punto di vista spiazzante… ma efficace!

Cameriere, cavallette in salsa rosa!

Annunci

2 thoughts on “Punti di vista e … gamberetti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...