Un film: The millionaire (2008)

Slumdog Millionaire

Foto "Slumdog Millionaire" by richliu(有錢劉) - flickr

Cosa potrei scrivere, che non sia già stato scritto, su questo film bellissimo che ha vinto la bellezza di 9 Oscar?

La cosa che mi è piaciuta di più è la costruzione del film con questo rincorrersi e incastrarsi dei vari piani narrativi che compongono la storia (le domande del gioco “Chi vuol esser milionario?”, l’interrogatorio della polizia  e i flashback sulla vita dei protagonisti). Come le tessere di un puzzle i tre piani si integrano, si scontrano e si spiegano l’un l’altro in un modo talmente avvincente e intrigante da tenere lo spettatore incollato allo schermo.

Non vi svelerò la trama ma posso dirvi che la storia di Jamal, Salim e Latika parte dalla loro infanzia segnata dalla povertà negli slum di Mumbay per culminare con la domanda finale da 20 milioni di rupie, ripercorrendo la vita, le disavventure e la crescita dei tre protagonisti.  Ritmi veloci ed incalzanti, narrano la storia di 3 ragazzi in quello che diventa  un affresco di tutta l’India, dei suoi drammi,  della povertà, delle sue contraddizioni ma allo stesso tempo della luce, dei suoni, dei  colori e della gente che, tutti insieme, rendono questo paese di una  bellezza struggente.

Il film vola veloce come un treno verso il lieto fine ma, piuttosto che il finale, quello che resta nel cuore e nella memoria dello spettatore è il percorso fatto  dai protagonisti, lungo la  strada misteriosa di  quel viaggio chiamato… VITA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...