Rai 4 a Firenze: colloquio (e prove tecniche) con l’antennista.

foto Firenze, Viva la Rai... di fondelli.nadia - flickr.

foto "Firenze, Viva la Rai..." di fondelli.nadia - flickr.

Dopo altri due post (qui e qui ) ritorno sul problema della ricezione di Rai 4 (e più in generale del MUX A) a Firenze, perchè ho fatto due prove e scambiato alcune chiacchiere con un antennista che vorrei condividere con tutti voi. Avevo da fare alcuni lavoretti all’impianto di casa e perciò ho colto la palla al balzo per chiedere informazioni sul segnale di Rai 4 che a Firenze viene trasmesso da un ripetitore (il Firenze Terrarossa) che è talmente basso che copre soltanto una piccolissima parte della città e  il cui segnale proviene da una zona sulla quale non è puntata nessuna antenna, perchè il resto di tutti i canali sono trasmessi da Monte Morello e perciò tutte le antenne sono girate verso questa direzione.

Ci siamo collegati all’antenna col misuratore ed in effetti il segnale che arrivava era talmente basso da non consentire la visione:  in parte l’effetto era dovuto all’antenna direzionata verso Monte Morello, ma molto probabilmente anche dal fatto che la potenza di emissione del ripetitore  Terrarossa è, già in partenza, abbastanza bassa.

Ho chiesto come si potrebbe ovviare al problema e l’antennista mi ha proposto 3 soluzioni:

  • Si potrebbe spostare l’antenna che attualmente punta su Monte Morello un po’ più ad est in modo da rivolgerla in una posizione in cui riesca a prendere un po’ meglio il segnale di Terrarossa. Logicamente è una soluzione di compromesso che implica una diminuzione del segnale di Monte Morello a favore di quello di Terrarossa e perciò se il lavoro non è fatto bene, si rischia che per vedere Rai 4 si perda (o si veda peggio) qualche canale trasmesso da Monte Morello.
  • Si potrebbe mettere una nuova antenna aggiuntiva puntata sul Terrarossa ed eventualmente un miscelatore per prendere i segnali delle due antenne (Morello e Terrarossa) e riportarli alla centralina dell’impianto. E’ la soluzione più costosa e più precisa ma leggendo il punto seguente, i soldi spesi per il lavoro potrebbero diventare presto… soldi buttati al vento.
  • La terza soluzione è … aspettare. Pare che la Rai, ormai da anni, abbia intenzione di spostare anche il Mux A su Monte Morello e perciò può darsi che in un futuro il Mux A sia visibile ottimamente, come gli altri canali, senza dover metter mano all’impianto di casa. Quando avverrà tutto questo? Nessuno lo sa, ma visto che la Toscana sarà una delle ultime regioni a fare lo switch-off (previsto per il 2012), i tempi potrebbero essere anche lunghi… Magari, quando ci avvicineremo al momento dello swtich-off, la Rai potrebbe spostare l’analogico su Terrarossa per mettere su Monte Morello tutto il digitale terrestre, ma qui siamo sul terreno delle ipotesi, anzi  direi quasi che siamo al limite della … fantascienza!

Visto che Rai 4 è visibile come streaming on line (vedi questo post) ho deciso di non metter mano alla mia antenna, perchè sinceramente il gioco non vale la candela… Quando la Rai smetterà di trattarci da sudditi, invece che cittadini, e sposterà Rai 4 da Terrarossa a Monte Morello allora io la guarderò in tv, altrimenti continuerò a guardarla sul pc.

Aggiornamento del 20 Maggio 2010

Rainews24 fa compagnia a Rai4 e non si vede più…

Aggiornamento del 30 Giugno 2010

Rai 4 a Firenze: parliamo di ricevitori per il digitale terrestre.

Annunci

12 thoughts on “Rai 4 a Firenze: colloquio (e prove tecniche) con l’antennista.

  1. Pingback: Ultime notizie su Rai 4, il canale (quasi) invisibile. « Un po' di mondo

  2. Pingback: Rai 4: la tele dalle belle ciglia… tutti la vogliono ma nessuno la piglia… « Un po' di mondo

  3. Pingback: Rai 4 a Firenze: colloquio (e prove tecniche) con l’antennista. | BNotizie Magazine

  4. salve volevo rispondere al quesito sul mux a rai.la prima cosa da sapere è la zona di ricezione del signore.terra rossa trasmette il mux a sul canale 31 ed è visibilissimo in tutta firenze a parte la zona nord ovest,per intendersi da via baracca verso peretola ed una parte di isolotto e scandicci.il motivo del non funzionamento è perchè su monte albano(po)esiste da sempre il canale 31 in analogico(rai due) che serve prato e pistoia.questo canale orriva anche nelle zone citate,stroncando il canale digitale.non c’entra niente l’antenna puntata su morello,al digitale in condizioni non problematiche come queste anche con l’antenna sfasata di 30 gradi non ha nesson tipo di problema.concludendo,per il mux a bisogna aspettare o il2012 o un cambio di frequenza da parte di rai,molto probable.an saluto daniele antennista.

    Mi piace

    • Ciao Daniele,

      e grazie per il tuo commento che chiarisce molti dubbi. Permettimi però di dire che se all’isolotto e a scandicci non si vede (e di questo sono sicuro) vuol dire che nella zona sud-ovest il segnale non arriva. Se al sud-ovest sommiamo,come tu dici, anche la zona nord ovest (cioè via baracca, peretola, etc…) ecco che metà Firenze non vede il mux A.

      In pratica tutta la parte ovest dell’area metropolitana è senza mux A: mi immagino che anche Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Scandicci, Le Signe, Calenzano siano in una situazione simile…

      Mi piace

  5. salve volevo rispondere al quesito sul mux a rai.la prima cosa da sapere è la zona di ricezione del signore.terra rossa trasmette il mux a sul canale 31 ed è visibilissimo in tutta firenze a parte la zona nord ovest,per intendersi da via baracca verso peretola ed una parte di isolotto e scandicci.il motivo del non funzionamento è perchè su monte albano(po)esiste da sempre il canale 31 in analogico(rai due) che serve prato e pistoia.questo canale orriva anche nelle zone citate,stroncando il canale digitale.non c’entra niente l’antenna puntata su morello,al digitale in condizioni non problematiche come queste anche con l’antenna sfasata di 30 gradi non ha nesson tipo di problema.concludendo,per il mux a bisogna aspettare o il2012 o un cambio di frequenza da parte di rai,molto probabile.an saluto daniele antennista.

    Mi piace

  6. purtroppo il segnale di terrarossa non arriva neppure nella zona di campo di marte.
    e neppure il segnale del monte morello.. sob….

    io mi devo accontentare dei ripetitori di poggio incontro e di monte secchieta..

    almeno da quanto deduco consultando questa tabella:
    http://www.firenzemedia.com/dtt-firenze.html
    che fa corrispondere a quei due ripetitori i canali che riesco a prendere io, mentre non vedo nessuno dei canali ‘tipici’ di montemorello e terrarossa, ossia rai 1 2 3 4 ecc. ecc. e cieltv, che mi interesserebbe parecchio, anche per il tg di sky.

    insomma.. sarà che lo switch off da noi sarà tra due anni, ma mi pare che nel frattempo la rai sia molto distratta, è assurdo che metà del comune di firenze, per un motivo o per l’altro, non possa vedere i canali rai in digitale.
    oltretutto ormai i televisori hd/hd ready sono la stragrande maggioranza…. e senza digitale terrestre i canali sono francamente inguardabili.

    per vedere le poche cose interessanti della rai mi tocca fare le registrazioni su vcast 🙂

    Mi piace

  7. Pingback: Rainews24 fa compagnia a Rai4 e non si vede più… « Un po' di mondo

  8. Pingback: Rai 4 a Firenze: parliamo di ricevitori per il digitale terrestre. « Un po' di mondo

  9. salve io abito a Badia a Settimo (scandicci) e ho l’antenna della rai puntata su m. serra in analogico non ho problemi ma in dt vedo tipo a scacchi e a strappi tutti i segnali rai rai 1 rai 2 rai 3 rai 4 un rimedio?? grazie

    Mi piace

    • Il fatto che vedi a scacchi e strappi è dovuto al segnale che è troppo basso (il solito problema di Terrarossa). Al momento il rimedio più sensato è aspettare perchè, se come è vero, lo switch off in Toscana sarà anticipato al mese di Giugno 2011, in questi mesi ci sarà uno spostamento di canali sia fra ripetitori che nelle frequenze assegnate. Lo stesso discorso vale per i canali di Sportitalia che da alcune settimane hanno cambiato frequenza e non sono più ricevibili a Firenze (a meno di fare modifiche all’antenna). La situazione è così in movimento che non vale la pena spender soldi adesso per mettere mano agli impianti di antenna: aspettiamo qualche mese in attesa della sistemazione definitiva delle frequenze e dello switch off.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...