Cosa fare con 48 palline di mouse? Un massaggio ai piedi…

foto mouse ball by courtneyp – flickr

Io e il mio collega P. siamo molto restii a buttare del materiale ancora buono e funzionante, ma talvolta alcuni oggetti sono proprio “fuori mercato” e nonostante le nostre ritrosie, dobbiamo smaltirli cercando di riciclare e recuperare almeno qualche parte (giusto per rispettare un po’ l’ambiente e ridurre i rifiuti)…

Nelle scorse settimane abbiamo dovuto liberare un armadietto buttando 48 mouse, ripuliti e funzionanti, la cui unica colpa era quella di non avere la rotella centrale per scorrere le pagine dei documenti o di internet. Nessun collega, da anni, vuole i mouse senza rotella… anzi, tutti vorrebbero i mouse ottici ma fortunatamente, si accontentano anche dei mouse classici basta che abbiano la famigerata rotella…

Ci siamo perciò chiesti se, prima di buttare tutto, potevamo riusare e/o riciclare almeno qualche parte di questi mouse… Purtroppo la nostra fantasia non ci ha aiutato molto e siamo riusciti a riciclare soltanto le palline…

Mi ricordavo di aver letto su un vecchio numero della rivista “Correre” che si potevano massaggiare i piedi doloranti dei podisti strusciandoli avanti e indietro su delle biglie di vetro messe in una scatola. Mi sono perciò domandato se potevo sostituire le biglie con le palline dei mouse e… dopo una prova dall’esito positivo, vi lascio la “Ricetta” per questo massaggio…

Si prendono le palline dei mouse (più ne avete meglio è) e si mettono a bagno in acqua calda e sapone per un po’ di tempo. Successivamente si lavano una ad una col sapone (dal colore dell’acqua scoprirete che sono fra gli oggetti più sporchi al mondo) e si lasciano asciugare. Si cerca poi una scatola bassa, un catino o un vecchio vassoio in cui entrambi i piedi possano muoversi un po’ e vi si mettono le palline.

A questo punto vi mettete sul divano, scegliete un buon film e mettete i vostri piedi nudi e doloranti nella scatola e iniziate a fare avanti e indietro per massaggiarli… sicuramente è un’ottima soluzione per un post corsa….