Il numero di Dicembre 2012 del trimestrale “Shalom”.

Come ho già fatto in passato, con questo post vi pubblico il file da scaricare dell’ultimo numero del giornalino trimestrale che viene inviato ai membri del Movimento Shalom. Potete scaricarlo cliccando qui, oppure sulla foto della copertina, in basso. Per leggere anche i numeri arretrati potete cliccare in alto sull’etichetta Shalom e arriverete alla pagina con l’elenco di tutti i numeri scaricabili.

Vi ricordo che se avete un blog, un sito internet  o una pagina su facebook potete copiare e incollare i contenuti del giornale citando la fonte, perchè come è scritto nella seconda pagina: “La testata autorizza la riproduzione dei testi e delle foto e invita a citarne la fonte.”

I contenuti del numero di Dicembre

Fra i vari articoli di questo numero vi segnalo:

  • Alle pagine 5, 6 e 7 il progetto “Educarsi al Futuro: Scuola, ricerca e cooperazione” portato avanti dal Movimento Shalom, Enea e dalle scuole superiori di Taranto con lo scopo di fornire illuminazione elettrica solare a venti scuole rurali della Mauritania e del Burkina Faso, fornendo gli impanti fotovoltaici ma soprattutto formando il personale locale per l’installazione e la manutenzione degli impianti.
  • A pagina 12 “Adozioni a distanza”, un bell’articolo di Silvia Lensi su questa splendida forma di solidarietà che, per quella che è la mia esperienza, dona tanto a tutti e forse molto di più agli adottanti che agli adottati.
  • Dalla pagina 16 alla 19 “Shalom per i giovani, i giovani per Shalom” una raccolta di testimonianze sulla partecipazioni delle giovani generazioni alla vita del Movimento Shalom con racconti dall’Italia e dall’Africa. Storie fresche, vivaci, e piene di speranza, proprio quello che ci vuole per augurarsi un futuro più sereno…
Copertina n.4 trimestrale Shalom

Copertina n.4/2012 trimestrale Shalom

Le ultime puntate del 2012 di Peace Maker.

Torno a parlarvi di “Peace Maker (Fabbricatori di Pace)“, la trasmissione televisiva a cura del Movimento Shalom che viene diffusa sul canale toscano Antenna 5 (n.72 del digitale terrestre) il Mercoledì sera alle ore 21.00, con varie repliche durante la settimana e che, piano piano, sta diventando una bella trasmissione.

Qui sotto trovate i video di tutte le puntate del Mese di Dicembre 2012. Buona visione!

11° puntata

In questa puntata viene presentata la Festa della Mondialità dell’8 Dicembre 2012 con un’intervista a Massimo Toschi della Regione Toscana. A seguire suor Sabine Kima, la referente del Movimento per le adozioni a distanza in Burkina Faso, racconta questa bellissima esperienza che coinvolge oltre 7.000 bambini in Burkina Faso e altrettante famiglie italiane (alle quali andrebbe sommato un altro migliaio di bambini adottati a distanza in altri paesi del sud del mondo). Infine, per la rubrica “Gli uomini della Pace”, D. Andrea Cristiani parla del Mahatma Gandhi.

12° puntata

La dodicesima puntata è dedicata ad una sintesi degli interventi tenutesi alla Festa della Mondialità dell’8 Dicembre 2012. Fra le varie testimonianze segnalo quella degli studenti di vari istituti superiori di Taranto che hanno progettato e portato in Burkina Faso una serie di impianti fotovoltaici e che stanno formando i tecnici burkinabè per renderli autonomi nell’installazione e gestione degli impianti. In conclusione, per la rubrica “Gli uomini della Pace”, D. Andrea Cristiani parla di Carlo Petrini, fondatore di Slowfood.

13° puntata

La tredicesima trasmissione è tutta incentrata sulle adozioni a distanza, con un intervista più ampia a Suor Sabine Kima e le testimonianze commuoventi di alcune famiglie che hanno delle adozioni in Burkina Faso e che raccontano di quando sono andate ad incontrare personalmente i bimbi adottati a distanza. Al termine della puntata, il fondatore del Movimento Shalom, parla del presepe, porgendo gli auguri di Natale.

14° puntata

L’ultima puntata che vi presento è tutta dedicata al Senegal e alla sezione del Movimento Shalom Salam Senegal. Questa sezione  riunisce cattolici e musulmani, italiani e senegalesi che vivono sia in Italia che in Senegal e che raccontano i vari progetti che il Movimento segue sia da noi che nel paese africano. In particolare viene presentata la “Carovana della salute”, un team di medici e infermieri, che lo scorso agosto ha visitato gratuitamente le popolazioni dei villaggi rurali del Senegal e il progetto del Microcredito che permette alle donne di aprire piccole attività lavorative. In conclusione, per la rubrica “Gli uomini della Pace”, D. Andrea Cristiani traccia un profilo del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

XXXVIII Festa della Mondialità Shalom a Firenze.

Locandina XXXVIII Festa della Mondialità dal sito Internet del Movimento Shalom

Locandina XXXVIII Festa della Mondialità dal sito Internet del Movimento Shalom

Sabato 8 Dicembre 2012 dalle ore 15.30 si terrà a Firenze c/o l’Auditorium di Santa Apollonia, via San Gallo 25/a la XXXVIII Festa della Mondialità del Movimento Shalom che quest’anno sarà dedicata al tema

SALVIAMO IL PIANETA – Ambiente, risorse e sostenibilità

Questo è il programma del pomeriggio

Ore 15.30 Saluti

  • Massimo Toschi – Regione Toscana
  • Matteo Renzi – Sindaco di Firenze
  • Clemence Traorè Some – Ministro azione sociale del Burkina Faso

Introduzione della conferenza “Salviamo il pianeta” a cura di  Bellarmino Bellucci – Presidente Movimento Shalom.

Interverranno:

  • Gianfranco Cattai – Presidente Focsiv: “Sostenibilità ambientale e cooperazione”
  • Rosa Maria Di Giorgi – Assessore all’Educazione del comune di Firenze: “L’educazione al rispetto dell’ambiente”
  • Proiezione del video “Ngengere la pelle nera dell’anima” di Riccardo Bicicchi
  • Giovanni De Paoli – Direttore progetto Educarsi al Futuro – Enea: “Scuola, ricerca e cooperazione: insieme per un futuro sostenibile”
  • Aldo Forbice – Giornalista: “L’Africa pattumiera del mondo”
  • Moderatore Andrea Pio Cristiani – Fondatore del Movimento Shalom
  • Sarà presente anche una delegazione di studenti e professori di Taranto (tra cui figli di dipendenti Ilva) che racconteranno la loro drammatica esperienza fra lavoro, salute e tutela dell’ambiente.

Il pomeriggio sarà allietato dai canti di pace del  Coro giovanile della Collegiata di Fucecchio – direttore Stefano Boddi.

Mi auguro che gli interventi alla conferenza siano in qualche modo pubblicati o ritrasmessi online perchè per motivi familiari non potrò partecipare all’evento: in settimana mia madre è caduta ed ha un braccio al collo… Purtroppo l’unico momento libero del weekend in cui posso andare a vedere come sta è proprio domani pomeriggio… quindi devo rinunciare alla festa della mondialità, proprio nell’anno in cui viene fatta a Firenze… :-(

“… poi mi viene in mente lo sguardo fiero del mio fratello Africano”

foto Stare by ericfoltz – flickr

foto "Stare" by ericfoltz – flickr

A volte penso di lasciare perdere tutto, ma poi mi viene in mente lo sguardo fiero del mio fratello Africano e allora mi dico: “Sergio non pensare solo a te stesso, al divertimento, ad andare bene a scuola. Pensa a tutti gli altri: al bimbo africano, alla ragazza asiatica usata come prostituta, al Brasile, agli zapatisti, agli irakeni, al Mondo. Studia per te stesso, per capire: per non farti prendere da un sistema che va a vantaggio del più forte, non ti fare trascinare da desideri stupidi. Lotta per te, per il mondo, per i compagni più deboli che non hanno più la forza ma che hanno ancora la speranza che qualcuno lo faccia per loro”.

tratto da un pensiero scritto sul diario di Sergio Panarelli

Queste parole, bellissime e toccanti, sono state scritte da Sergio Panarelli, un giovane universitario pugliese, tifosissimo della squadra di calcio del Taranto Sport e sostenitore della fratellanza e della pace nel mondo, che ha perso la vita nel 2000 a causa di un incidente automobilistico. Domani 1° Agosto alle ore 20.00 presso il Centro Sportivo Magna Grecia in Taranto, si terrà la cerimonia conclusiva del quadrangolare di calcetto X Memorial Sergio Panarelli, che ha permesso in questi 10 anni di fare 6 adozioni a distanza in Burkina Faso col Movimento Shalom.

La notizia sul sito dei supporters del Taranto.