Come è andata a finire… Ti presento un amico

Lo scorso 19 Maggio sono stato al Mandela Forum di Firenze a vedere lo spettacolo Ti presento un amico a favore dell’Associazione Trisomia21 Onlus (qui il post di presentazione). Nonostante sapessimo della serata da molto tempo, la decisione di partecipare l’abbiamo presa proprio all’ultimissimo minuto perchè la settimana scorsa ho avuto qualche problemetto di salute e non ero sicuro di poter partecipare.

Lo spettacolo è stato simpatico e divertente ma soprattutto siamo rimasti meravigliati dall’energia e dalla bravura dei ragazzi Down che hanno recitato, cantato e fatto i mimi in modo esemplare. Oltre ai personaggi già previsti in cartellone (Alessandro Masti, i Funk Off, i Diaframma, Piero Pelù, Paolo Migone  e Sergio Sgrilli) si sono avvicendati sul palco la presentatrice Gaia Nanni, l’attrice Francesca Beni, la scuola di ballo Academyc Center di Campi Bisenzio ma soprattutto il mitico Giancarlo Antognoni!!! Al termine sono stati venduti circa 2350 biglietti e tutto l’incasso è andato a Trisomia 21 Onlus (gli artisti sono intervenuti gratuitamente).

Essendo partiti in fretta e furia e non pensando a portarsi dietro videocamera e simili, ci siamo ritrovati al Mandela Forum con una vecchia macchinetta fotografica digitale che ho con me quasi sempre e che ho usato per fare alcuni filmati di qualità pessima ma che rendono un po’ l’idea della serata… Ho ripreso solo alcune parti un po’ perchè lo spazio sulla nella memoria della macchina era limitato e un po’ perchè non ero sicuro del risultato… Mi rimane il rammarico di non aver ripreso i ragazzi di Trisomia 21.  Prendete i video così come sono ed abbiate pazienza per l’audio che va e viene…

Funk off

I Funk Off sono una  marching band che suona jazz, funk con molta energia ma per me sono un tuffo nel passato perchè, più o meno dal 1978 al 1985, ho avuto il piacere di suonare con Dario Cecchini, leader dei Funk Off, nella mitica Vicchio Folk Band. Inutile dire che già allora Dario era molte spanne sopra a tutti e che il jazz ce l’aveva nel sangue. D’altra parte la sua famiglia all’epoca era l’ossatura di tutta la banda: nonno Beppino direttore, zio Decio sax tenore e Dario giovane promessa… già destinata ad un futuro eccellente.

Diaframma e Piero Pelù

Amsterdam, canzone cantata insieme dai Diaframma e dai Litfiba nel 1985,  era un Ep di Vinile trasparente, introvabile ed oggetto di culto. Io ce l’avevo, l’ho finito sul mio stereo e l’ho anche trasmesso più volte quando facevo il dj a Radio Mugello. Perchè, se ora mi dedico allo sport, all’epoca passavo il tempo libero facendo il dj e il polistrumentista di belle speranze ma di tecnica decisamente nella media (per la serie “sarebbe bravo ma non si applica”). Risentire questi pezzi  dal vivo è stato curioso: Amsterdam è stato un tuffo al cuore, i pezzi seguenti sono stati piacevoli ricordi di gioventù ma all’ultimo brano, un po’ annoiato, mi sono chiesto «Ma come facevo venticinque anni fa ad ascoltare continuamente tutta questa roba?»

 

Paolo Migone

Qui si entra in un altra epoca e dagli anni ’80 dei Diaframma e di Antognoni si passa a tempi più recenti e più televisivi con lo Zelig attuale. Il pezzo è divertentissimo anche se mi dispiace di non averlo registrato tutto fino in fondo…

Sergio Sgrilli

Sergio Sgrilli è stata un po’ la sorpresa della serata. Divertente, irriverente e molto “toscanaccio” nel finale si è immedesimato nel clima della serata ed ha concluso parlando di Trisomia 21, leggendo un brano da un libro di un autore e attore comico francese, padre di due ragazzi disabili. Purtroppo i probemi audio del filmato impediscono di sentire bene l’autore e il titolo del libro ma io l’ho recuperato… “Dove andiamo, papà? Vivere, piangere, ridere con due figli diversi dagli altri” di Jean-Louis Fournier edito in Italia da Rizzoli. Messo nella lista dei libri da leggere in futuro!

Parte 1

Parte 2

E così grazie a questi cinque filmatini anche il blog di unpodimondo ha il suo canale su you tube: qui il link al canale

Ti presento un amico al Mandela Forum di Firenze

Locandina "Ti presento un amico" dal sito di www.at21.it

Locandina "Ti presento un amico" dal sito di http://www.at21.it

Giovedì prossimo 19 Maggio alle ore 21.00 c/o il Mandela Forum di Firenze si terrà Ti presento un amico, serata spettacolo presentata da Alessandro Masti a favore dell’Associazione Trisomia21 Onlus.

Interverranno:

Il costo del biglietto è di 10€ e può essere acquistato presso le prevendite del circuito Box Office, presso l’associazione Trisomia21 e la sera stessa presso il Mandela Forum.

L’Associazione Trisomia 21 Onlus dal 1979 si occupa dello sviluppo e dell’integrazione sociale delle persone Down a Firenze attraverso una serie di iniziative che vanno dall’inserimento scolastico allo sport, dal teatro all’artigianato, dagli inserimenti lavorativi alle varie terapie e alla socializzazione…

Maggiori informazioni:

La corsa “…for dummies” – 8 – Iniziamo a correre: il terzo mese!

Jogging couple

foto "Jogging couple" by Ed Yourdon - flickr

Eccoci arrivati al terzo mese di allenamento per la corsa…  Se state leggendo questo articolo molto probabilmente avete letto anche i due precedenti  (qui e qui) e magari vi state allenando seguendo queste tabelle.  Come vi sentite? Avete notato anche voi i cambiamenti che sta facendo il vostro fisico in queste settimane? Quando tornate a casa dall’allenamento non vi identificate nel testo di questa canzone dei Litfiba?

[...]e’ il mio corpo che cambia
nella forma e nel colore
e’ in trasformazione
e’ una strana sensazione
in un bagno di sudore
e’ il mio corpo che cambia
e cambia e cambia[...]

tratto dal testo della canzone “Il Mio Corpo Che Cambia” dei Litfiba.

A parte gli scherzi, se siete arrivati a questo punto siete veramente bravi e con questa nuova parte di tabella arriverete al giro di boa che sicuramente supererete in modo egregio! Noterete che dalla decima settimana inizierete a fare delle sessioni di corsa lunghe, senza interruzioni fatte camminando! Non solo: nella dodicesima settimana arriverete a correre continuativamente per 30 minuti e sarete perciò a metà del percorso per arrivare alla fatidica ora continuativa di corsa! E’ la prova che state procedendo bene e che iniziate ad avere il cosiddetto “fiato”!  Continuate con costanza e arriverete all’obiettivo finale gradualmente e con la giusta dose di  fatica… In bocca al lupo! (le settimane seguono la numerazione dalla puntate precedenti)

Nona Settimana

Lunedì: 2 volte 12 minuti di corsa + 3 minuti camminando

Martedì: Riposo

Mercoledì: 2 volte 10 minuti di  corsa + 2 minuti camminando

Giovedì: Riposo

Venerdì: 2 volte 15 minuti di corsa + 3 minuti camminando

Sabato – Domenica : Riposo

Decima Settimana

Lunedì: 20 minuti di corsa

Martedì: Riposo

Mercoledì: 2 volte 15 minuti di corsa + 2 minuti camminando

Giovedì: Riposo

Venerdì: 20 minuti di corsa

Sabato – Domenica : Riposo

Undicesima Settimana

Lunedì: 25 minuti di corsa

Martedì: Riposo

Mercoledì: 2 volte 15 minuti di corsa + 2 minuti camminando

Giovedì: Riposo

Venerdì: 25 minuti di corsa

Sabato – Domenica : Riposo

Dodicesima Settimana

Lunedì: 20 minuti di corsa

Martedì: Riposo

Mercoledì: 30 minuti di corsa

Giovedì: Riposo

Venerdì: 30 minuti di corsa

Sabato – Domenica : Riposo

§§§§

Puntate Precedenti

La corsa “…for dummies” – 1 – Premessa

La corsa “…for dummies” – 2 – Perchè proprio la corsa?

La corsa “…for dummies” – 3 – Sfatiamo alcuni luoghi comuni.

La corsa “…for dummies” – 4 – Scegliamo le scarpe!

La corsa “…for dummies” – 5 – L’abbigliamento da corsa!

La corsa “…for dummies” – 6 – Iniziamo a correre: il primo mese!

La corsa “…for dummies” – 7 – Iniziamo a correre: il secondo mese!

Puntate seguenti

La corsa “…for dummies” – 9 – Iniziamo a correre: il quarto mese!

La corsa “…for dummies” – 10 – Iniziamo a correre: il quinto mese!