Due corse per beneficenza (ed io che non potrò partecipare, sigh)!

Scarpinata della Solidarietà

foto "Scarpinata della Solidarietà" dal sito del Movimento Shalom

Domenica 26 Settembre 2010, si terranno in Toscana due corse podistiche per beneficenza, molto interessanti…

Scarpinata della Solidarietà

Corsa non competitiva con percorsi di 5 e 10 Km che partirà alle ore 9.30 da Piazza del Seminario a San Miniato (Pi).

La gara è organizzata dal Movimento Shalom, dalla ProLoco di San Miniato, dalla Misericordia di San Miniato, dal  Gruppo Fratres e dal Csi con il patrocinio del Comune di San Miniato e della Provincia di Pisa.

Il ricavato sarà devoluto per il progetto “La Casa di Giacomo” in Togo, per la costruzione di un centro di formazione ed alfabetizzazione in una zona limitrofa alla capitale Lomè (per il quale è già stato comprato il terreno).  Al termine dei lavori il complesso sarà composto da una serie di aule e laboratori per l’alfabetizzazione e la formazione, un panificio/pizzeria e un ostello/foresteria e sarà gestito da personale locale. Nell’arco di tre anni dall’inaugurazione il centro dovrà autosostenersi (cioè i proventi del panificio/pizzeria e dell’ostello dovranno coprire le spese del centro di formazione). Maggiori informazioni e foto a questo link.

Per informazioni sulla corsa ed iscrizioni: ProLoco San Miniato corso Garibaldi n 2 tel. 0571-42233. Possono partecipare anche minori dietro autorizzazione di uno dei genitori.

Corri la vita

gara podistica competitiva di km 12 e Passeggiata non competitiva di 5 km che partirà alle ore 9.30 da piazza della Signoria a Firenze.

Corri la vita è organizzata dalla L.I.L.T. (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) in collaborazione con la Firenze Marathon, la  File (Fondazione Italiana di Leniterapia) e l’Azienda Ospedaliera di Careggi.

Corri la Vita
foto “Corri la Vita” by il Carca – flickr

La gara competitiva è aperta a tutti i concorrenti, uomini e donne, che alla data del 26 settembre 2010 abbiano compiuto il 18° anno di età e siano in possesso di tessera UISP o FIDAL o Ente di Promozione Sportiva valida per l’anno 2010  e/o certificato medico per la pratica dell’attività agonistica in corso di validità.  La passeggiata non competitiva di 5 km è aperta a tutti.

Le iscrizioni si tengono: per la corsa e  per la passeggiata, c/o

  • LILT Viale Giannotti, 23 – Firenze, tel. 055 576939
  • Firenze Marathon Viale Fanti, 2 – Firenze, tel. 055 5522957
  • L’Isolotto dello Sport Via dell’Argingrosso, 69 A/B Firenze
  • Universo Sport Piazza Duomo, 6/7/8r – Firenze

Solo per la passeggiata

  • FILE Via San Niccolò, 1 – Firenze, tel. 055 2001212
  • Universo Sport via Sandro Pertini, 36/Viale Guidoni – Firenze
  • Online sul sito http://www.boxol.it e nei punti vendita accreditati del Circuito Box Office.

Le iscrizioni alla corsa competitiva si chiuderanno improrogabilmente il giorno 25 Settembre 2010 alle ore 13.00 (salvo esaurimento pettorali). Per la passeggiata sarà possibile iscriversi fino a domenica mattina in Piazza della Signoria dalle ore 8 alle ore 9.

Quota iscrizione:
- corsa competitiva di 12 km: € 10 + € 5 cauzione chip (che verrà resa all’arrivo presso lo stand iscrizione) – passeggiata non competitiva di circa 5 km: €10 Per tutti i partecipanti: maglietta in cotone offerta da Ferragamo e personalizzata dagli organizzatori della manifestazione (distribuita fino a esaurimento scorte).

I fondi raccolti da CORRI LA VITA 2010 saranno interamente destinati a:

  • LILT Firenze per il sostegno al Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica che offre  supporto psico-fisico in particolare alle donne operate di tumore al seno e alle loro famiglie.
  • FILE Fondazione Italiana di Leniterapia che opera nel settore delle cure palliative che offre assistenza gratuita medico-infermieristica e psicologica, sia a domicilio che in Hospice, ai malati oncologici e alle loro famiglie.
  • reaprto di Diagnostica Senologica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi -  Firenze
  • “The Vito Distante Project in Breast Cancer Clinical Research”: un progetto dedicato al professor Vito Distante, che ha sempre sostenuto l’importanza della formazione di giovani medici per favorire un maggior impegno in Senologia e migliorare le cure alle donne affette di tumore al seno.

Perchè io non potrò partecipare.

Visto che ho già corso quasi tutte le edizioni del “Corri la vita“, quest’anno avrei partecipato molto volentieri alla prima edizione della Scarpinata della Solidarietà di San Miniato. Purtroppo, con molto rammarico, non posso parteciparvi perchè, come ho scritto anche nel mio post di ieri, sto preparando la Maratona e domenica mattina devo fare un allenamento abbastanza particolare (per i podisti: un corto veloce di 5 km in salita, seguito da un medio lento). Ho chiesto al mio amico-allenatore se potevo saltarlo o sostituirlo con la corsa di San Miniato, ma alla fine abbiamo deciso insieme di mantenere l’allenamento, in vista della Mezza Maratona che farò Domenica 3 Ottobre e i cui risultati ci serviranno per programmare i prossimi due mesi di allenamento… Domenica correrò quindi da solo (sigh!) sulle colline intorno a Firenze… ma col  cuore sarò con tutti gli amici della Scarpinata di  San Miniato e del Corri la vita!

Ieri ho corso il Memorial Giuliano Tagliaferri a Bivigliano…

DSC_2328

foto DSC_2328 by Sport Communities - flickr

Carreras populares: così in Spagna chiamano le corse podistiche su strada che noi facciamo ogni domenica… Un nome che evoca il podismo come sport popolare, semplice, di fatica e anche povero, ovvero alla portata di tutte le  età e di tutte le tasche.

E’ con questo spirito (e con molto volontariato fatto dai podisti e dalle società sportive) che la Uisp permette a noi runners fiorentini e toscani di correre tutte le settimane, mettendoci a disposizione  molte gare (anche concomitanti) fra cui scegliere. Non solo abbiamo tante gare nel fine settimana, ma in estate, con le corse notturne infrasettimanali, quasi ogni giorno possiamo correre e divertirci in compagnia, spendendo cifre minime che spesso vengono anche devolute in beneficenza…

Purtroppo nel mondo del podismo esistono anche altre gare che non sono per niente economiche e/o solidali ma che vorrebbero fare del podismo uno sport costoso e modaiolo, insomma… solo business! Basta prendere in considerazione due gare della stessa lunghezza (10 km) che si sono tenute ieri a Firenze e dintorni…

- Deejay Ten – Corsa non competitiva organizzata da Radio Deejay in centro a Firenze, composta da  due giri di 5km l’uno, con costo di iscrizione di ben 12€ e pacco gara con maglietta tecnica fighetta e modaiola, col logo della radio. Manifestazione con Expo in pompa magna in Piazza Santa Maria Novella e partecipazione del dj Linus e del Trio Medusa… Faccio due piccole considerazioni personali… Secondo me, 12€ di iscrizione per fare 10 km sono davvero troppi. Correndo tutte le settimane (ed in estate anche 2 o 3 volte a settimana), se dovessi pagare 12€ per ogni iscrizione non potrei (economicamente) permettermi di correre. Cifre uguali o sopra i 10€ si spendono volentieri per corse più lunghe (mezze maratone o maratone) o per eventi di beneficenza (ad esempio il “Corri la vita“): non di certo per fare la consueta garetta domenicale di dieci km. Capisco la maglietta tecnica del pacco gara, ma sapete fra mezze maratone e maratone, quante ne abbiamo già nei cassetti? E poi non mi interessano le scritte che ci sono sopra… per me la maglietta modaiola della deejay ten è uguale a quella della mezza maratona di Prato o Scandicci o a quelle economiche in vendita a Decathlon o talvolta, perfino alla Lidl… Con tutta quella marea  di big sponsor che si porta dietro la Deejay ten non si poteva fare un’iscrizione a prezzi più popolari o almeno devolvere un eurino in beneficenza?

- Memorial Giuliano Tagliaferri. Gara semicompetitiva di 10km svoltasi sulle colline di Bivigliano, completamente  nella natura, in strade senza traffico e con meno confusione del centro di Firenze. Costo di iscrizione 4€, completamente devoluti in beneficenza all’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, pacco gara con t-shirt in cotone (non tecnica), percorso completamente presidiato, frecciato e con onesti ristori a metà gara e al termine della stessa.  Inutile dire che il clima non era fighetto come alla deejay ten ma più sinceramente semplice e familiare, con quel calore  umano che manca alle gare più modaiole.  Basta aggiungere che alla fine ci sono stati premi per tutti, anche per il sottoscritto che, per la  seconda volta nella propria vita, è andato a premio nella categoria assoluti…

Che aggiungere? Che la Deejay ten sta al Memorial Tagliaferri come il sushi sta alle buone lasagne della nonna… e con ciò mi pare di aver detto tutto!

p.s. Quando Sabato sono stato all’Expo della Deejay ten e ho scoperto che volevano 12€ per l’iscrizione, ho esclamato  a voce alta:«12€? Va bene, vorrà dire che domani si correrà a Bivigliano», ottenendo così l’approvazione di due noti esponenti della Uisp fiorentina presenti nei pressi…

Corri la vita: già iscritto !!!

Sabato scorso ho fatto l’iscrizione all’edizione 2009 del “Corri la vita” ed ho già messo il pettorale nello zaino che uso per le gare podistiche. Inutile dire che Domenica mattina sarò nelle prime file per quella che è ormai diventata una festa per tutti i fiorentini.

Per noi podisti è un’ennesima gara che ci permette di correre in quel salotto che è il meraviglioso centro storico di Firenze, mentre per molti altri cittadini è l’occasione di una domenica diversa e fantasiosa. Per tutti  quanti è invece una festa della Solidarietà a favore del Centro di Riabilitazione Oncologica di Firenze, la prima struttura pubblica in Italia  che si occupa del recupero fisico-psichico delle persone operate di tumore al seno e all’intestino.  Il centro è nato dalla collaborazione fra l’I.S.P.O. (Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica) e la L.I.L.T. (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori-Sezione di Firenze), col contributo dei fondi raccolti dalla manifestazione  “Corri la vita”.

Appuntamento per tutti  Domenica 27 Settembre alle ore 9.30 in Piazza Santa Croceper la corsa competitiva di 10,2 km, oppure per la passeggiata di 5,7 km che si snoderà tra il centro storico e l’Oltrarno, con soste per visitare giardini, chiese, palazzi e musei che apriranno eccezionalmente le loro porte per questa speciale occasione.

Sarà possibile iscriversi alla CORSA ed alla PASSEGGIATA presso:
LILT Viale Volta, 173 – Firenze, tel. 055 576939
Firenze Marathon Viale Fanti, 2 – Firenze, tel. 055 5522957
L’Isolotto dello Sport Via dell’Argingrosso, 69 A/B – Firenze

Sarà possibile iscriversi esclusivamente alla PASSEGGIATA presso:
FILE Via San Niccolò, 1 – Firenze, tel. 055 2001212
Universo Sport Piazza Duomo, 6/7/8r – Firenze
Universo Sport via Masaccio, 201/d  – Firenze
Universo Sport via Sandro Pertini, 36/Viale Guidoni – Firenze

Il video ufficiale dell’edizione del 2008.

Un filmato amatoriale della partenza del 2008.

La consegna dei contributi raccolti nel 2008

Una Festa per 12.000… Grazie a tutti…

***

Domenica scorsa si è tenuta a Firenze la 6° edizione di “Corri la Vita, manifestazione podistica di solidarietà comprendente una gara competitiva di 12,5 km e passeggiata non competitiva di 5 km a favore della lotta  contro i tumori. La corsa  ha visto la partecipazione di oltre 12.000 persone (di cui 844 corridori competitivi) e ha  raccolto oltre 235.000€ che saranno devoluti ai seguenti progetti:

  • Sostenere le attività del Centro di Riabilitazione Oncologica di Firenze che si occupa del recupero psico-fisico delle donne operate di tumore al seno.
  • Contribuire all’acquisto di un mammografo digitale per la Diagnostica Senologica dell’Ospedale di Careggi.
  • Permettere alla Fondazione Italiana di Leniterapia di aggregare un infermiere al medico leniterapista che lavora all’interno del day hospital oncologico dell’Ospedale di Santa Maria Nuova.

I numeri, pur esaltanti, non dicono tutto e non descrivono il clima di gioia e di festa che ha riempito domenica scorsa le piazze e le strade fiorentine. Mentre noi “competitivi” arrancavamo sulle salite del percorso dei 12,5 km, la città era attraversata da quel bellissimo fiume di magliette rosse composto da famiglie e singoli cittadini che avevano aderito alla passeggiata del “Corri la vita”. Alla manifestazione hanno preso parte Alberto Gilardino, Cesare Prandelli, Don Antonio Mazzi, Stefano Mei, Alessandra Sensini e tanti amministratori cittadini, ma lasciatemi dire che in questo caso i veri protagonisti sono stati i sorrisi dei bambini, la gioia delle famiglie,  la serenità degli anziani e di tutti i camminatori (compresi diversi cagnolini con tanto di t-shirt e pettorale) che hanno invaso pacificamente il centro cittadino.

Quest’anno anche la mia famiglia ha “sbattuto il muso” contro quelle brutte bestie chiamate “tumori” e perciò partecipare al “Corri la Vita” e vedere tutta questa solidarietà è stato per me, particolarmente commuovente. Ancora una volta Firenze ha dimostrato di avere un cuore grande e di questi tempi non è un fatto del tutto scontato: purtroppo basta scorrere la cronaca per scoprire che altrove si uccidono le persone per una scatola di biscotti o per una sigaretta negata…

Quindi ringraziamoci a vicenda… 12.000 grazie a tutti per questa splendida festa della solidarietà!

*** Foto Corri la Vita di “Giancarlo da Firenze” – flickr

Appuntamenti per la Solidarietà nel weekend

***

Vi segnalo una serie di appuntamenti per la Solidarietà che si terranno nel prossimo week-end

PerAmore PerAbio

Sabato 27 Settembre in moltissime piazze italiane si terrà la giornata  “perAMORE, perABIO”, organizzata da Fondazione Abio Italia onlus che si occupa dell’accoglienza dei bambini e degli adolescenti in ospedale e del sostegno dei loro genitori (a Firenze opera all’ospedale pediatrico Meyer). I volontari distribuiranno cestini di pere a fronte di un’offerta minima di 7 euro, che contribuiranno a finanziare corsi di formazione per i volontari, l’apertura di nuove sedi e l’acquisto di giocattoli. A Firenze le postazioni Abio saranno in via Salvi Cristiani (esterno Coop), Piazza Bartali (piazzale del centro commerciale Gavinana), piazza Dalmazia e via Gioberti. A Sesto Fiorentino in piazza Vittorio Veneto (lato Ataf) e a Scandicci in piazza Togliatti. In Toscana altre postazioni saranno a Grosseto, Lucca e Viareggio (qui l’elenco di tutte le piazze).  Dal 15 al 27 settembre è possibile sostenere ABIO con un SMS Solidale: donando 1 euro inviando un SMS da cellulare Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia al numero 48582 o 2 euro chiamando da rete fissa Telecom Italia lo stesso numero.

Corri la vita 2008

Domenica 28 Settembre alle ore 9.30 si terrà, in Piazza Santa Croce a Firenze la manifestazione podisticaCorri la Vita 2008 che comprende una corsa competitiva di 12,5 km ed una passeggiata di 5,1 km per tutti (comprese famiglie con bambini, animali domestici e chi più ne ha più ne metta) il cui ricavato andrà devoluto alla lotta contro il cancro al seno, in particolare a L.I.L.T. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, Firenze Ce.Ri.On Centro di Riabilitazione Oncologica, Unità Senologica dell’Azienda Ospedaliera di Careggi, FILE Fondazione Italiana di Leniterapia e I.S.P.O., Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica. La passeggiata per tutti comprende, lungo il percorso, la visita del museo Horne in Via dei Benci, del giardino delle Rose e di quello giapponese Shorai Teien. Il costo di iscrizione alla manifestazione è di 10€ e comprende il pacco gara e la t-shirt creata per l’occasione dalla casa di moda Ferragamo.

Festa di Eticamente Onlus a Scandicci

Domenica 28 Settembre si tiene a Scandicci (Fi) in Piazza Marconi la 7a Festa dell’Associazione Eticamente Onlus e il 3° compleanno della Bottega del Commercio Equo e Solidale.

  • Dalle ore 10.00 alle 22.00: Mercatino dell’usato, Scambiagioco (scambio e baratto giochi per bambini) a cura del Gas di Eticamente, Mercato dei produttori biologici e artigianali locali, Angolinux (installazione e consulenze su Linux).
  • Alle ore 13.00 e 20.00 Pranzo condiviso (ognuno porta qualcosa).
  • Alle ore 16.00 Spettacolo di Magie per bambini.
  • Alle ore 17.00 Gara delle Torte fatte in casa
  • Alle ore 18.30 Tombol’acqua (tombola sul tema dell’acqua).

A Conclusione della festa Mercoledi 1 ottobre, c/o la Casa del Popolo di Vingone ore 21.15 si terrà un  incontro sul tema è “Acqua: buoni esempi d’uso”. Intervengono Mercedes Tamburin (assessore alla pubblica istruzione  di Scandicci), Francesca Chiavacci ( presidente  Arci Firenze),  Tommaso Fattori (Campagna per la ripubblicizzazione dell’acqua), Cristina Bevilacqua (assessore alla partecipazione di Firenze), Massimo Bani (Eticamente).

Visita al Corridoio Vasariano per costruire un pozzo in Burkina Faso.

Il Movimento Shalom organizza per Domenica 28 Settembre 2 visite guidate agli Uffizi e al Corridoio Vasariano i cui proventi serviranno per la costruzione di un pozzo in Burkina Faso.

Il percorso dura complessivamente 2 ore: 1 ora di Uffizi e 1 ora di Vasariano, entrambe con l’accompagnamento di una guida e avrà i seguenti orari

MATTINA: ingresso Uffizi ore 11:30 fine visita ore 13:30
POMERIGGIO: ingresso Uffizi ore 15:30 fine visita ore 17:30

Costo 20,00 euro a persona con Prenotazione obbligatoria al n. 3881108787 e ritrovo 15 minuti prima dell’inizio della visita all’ingresso Uffizi – porta n. 3 (biglietteria prenotati). Il biglietto andrà pagato il giorno della visita.

*** foto “Make trade fair |||” by LEO™ – flickr